Platu 25 – Senigallia, al via il campionato zonale

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Il vento del rinnovamento e della passione soffia forte sulle Marche. A Senigallia si è nuovamente riunita la flotta Platu25, dando vita al campionato zonale che ha preso il via la scorsa settimana, con il primo weekend di regate che ha visto la partecipazione di sei imbarcazioni. In prima posizione troviamo Nannarella con 11 punti, l’imbarcazione di De Martinis ben conosciuta ormai anche al livello nazionale. Segue a un solo punto di distanza Uka Uka Ya Man: “Per noi è molto importante confrontarci con barche della stessa tipologia – le parole di Jarin Muscoloni, prodiere di Uka Uka Ya Man -. Ci stiamo allenando in vista del circuito nazionale, che quest’anno si svolgerà in Toscana. Vogliamo comunque che questo campionato diventi un appuntamento fisso”. Gianni Giombi è l’armatore, e randista, della barca, Carlo Moretti il timoniere mentre Gabriele Gobbi e Diego Spinaci sono i tailer: “Nel primo giorno di regate siamo andati molto bene mentre nella seconda giornata abbiamo avuto qualche piccolo problemino. Prima con una partenza anticipata e poi toccando la boa, senza accorgercene. Il campionato è molto stimolante”, conclude Muscoloni. In terza posizione abbiamo Berti’na quota 19 punti: “Molto bello l’aver riportato i Platu 25 a Senigallia – le parole dell’armatore, Lorenzo Bertini -. Si respira un’aria positiva, di rinnovamento, e questa è una barca molto divertente, molto tecnica, dove tutti gli elementi dell’equipaggio sono fondamentali. Conta la bravura dato che le barche sono tutte uguali e, dato da non sottovalutare, i costi di gestione sono molto contenuti. Il livello qui a Senigallia è molto alto. Cercheremo di insidiare Nannarella ma occhio anche a Uka Uka Ya Man”. Chiudono la classifica Zase II, Fandango e Nessuno.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE