Quantum Key West Race Week: A tre prove dalla conclusione Calvi Network è ancora primo

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali
Key West, 17 gennaio 2017 – E’ giunta oggi al giro di boa la trentesima edizione della Quantum Key West Race Week, evento avviatosi lunedì nelle acque cristalline di Key West: in corrispondenza della terza giornata di regate, tutte le flotte impegnate nella competizione hanno ormai disputato più della metà delle prove necessarie al completamento della serie.
La flotta J/70, nonostante le condizioni meteorologiche che, come previsto, hanno visto una brezza da sud-est affievolirsi progressivamente nel corso della giornata, ha concluso anche oggi tre prove. L’equipaggio di Calvi Network (4-2-13, 33 punti totali), capitanato da Carlo Alberini, malgrado alcune partenze non brillanti, è riuscito a difendere la leadership del ranking provvisorio, pur vedendo ridursi a un solo punto il margine di vantaggio sul principale inseguitore, New England Ropes (3-3-2, 34 punti totali) di Tim Healy, molto consistente nelle regate odierne anche in condizioni di vento leggero.
Rispetto ai giorni passati abbiamo sofferto le partenze e questo ci ha messo nella condizione di dover risalire la china: nella prima prova ci siamo riusciti in modo brillante, nella terza le cose sono andate diversamente. In vista del rush finale poter contare su un punto di vantaggio rispetto a Tim Healy è importante dal punto di vista psicologico: stiamo parlando di un team molto competitivo, con il quale i testa a testa, sono sempre stati molto 
combattuti e intrisi di sano spirito sportivo” ha dichiarato l’armatore Carlo Alberini una volta rientrato in banchina.
La top-three del ranking provvisorio è chiusa da New Wave (1-1-3, 48 punti totali), miglior barca di giornata, mentre quarto e quinto posto sono occupati rispettivamente dal campione iridato Catapult (2-7-7) e Relative Obscurity (21-5-1), entrambi con 64 punti. La barca italiana di Vincenzo Onorato, Mascalzone Latino (15-10-4, 87 punti totali), guadagna due posizioni ed è ottava dopo le prove di oggi, mentre Vertigo Too di Marco Salvi (32-17-21, punti totali 175) è ventunesimo.
Sono solo tre, quindi, le prove rimaste da disputare per il completamento della Quantum Key West Race Week nella flotta J/70: il Comitato di Regata spera in condizioni favorevoli e brezza modesta per disputare ulteriori prove, che saranno tutte valide al fine della redazione della classifica finale, in quanto si ricorda che, durante la Quantum Key West Race Week, per la flotta J/70 non sono previsti scarti.
In acqua, con il timoniere Carlo Alberini, regatano il tattico Branko Brcin, il randista Karlo Hmeljak e Sergio Blosi, nel doppio ruolo trimmer/comandante.
La stagione 2017 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Serigrafika, Garmin e PROtect Tapes.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.