Roma-Giraglia, si parte il 7 settembre

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

E’ online il bando per la Roma-Giraglia, regata di 250 miglia sulla rotta Riva di Traiano-Giraglia-Riva di Traiano 

Riva di Traiano, 28 giugno 2017 – E’ online il bando della Roma-Giraglia, regata di 250 miglia che partirà il 7 settembre da Riva di Traiano con rotta fino alla punta estrema a nord della Corsica e ritorno.
“Lo scorso anno c’è stato un vero boom delle partecipazioni in doppio, con un entusiasmo incredibile, che si è poi riverberato sul Campionato Invernale che ha visto la partecipazione di tantissimi equipaggi in doppio –  commenta il presidente del CNRT Alessandro Farassino – e spero che anche quest’anno si confermi questa tendenza, senza dimenticare la grande partecipazione in equipaggio e l’ambìto GiragliOne, per chi partecipa in solitario”.
La Roma-Giraglia è una regata lunga e impegnativa, che mette sempre a dura prova gli equipaggi dal punto di vista tattico. Sono tante le scelte che si presentano nel corso della regata: dove passare il Giglio, come affrontare l’Elba e la sua particolare circolazione d’aria, i dubbi atavici all’apparire di Pianosa. E ci vuole, poi, grande attenzione per il gran via vai di barche che c’è tra l’Elba e la Corsica e che non conosce tregua, di giorno e di notte. Sono due giorni di grande stress, di grande attenzione, ma anche di grande vela. Due giorni carichi di emozioni. Ma la Roma Giraglia ha una particolarità importante: teoricamente può svolgersi tutta entro le 12 miglia dalla costa, consentendo così anche ad equipaggi meno esperti di iniziare a prendere confidenza con la grande altura.
“Lo spostamento da giugno a settembre – prosegue Alessandro Farassino – ci consente di sperare in condizioni meteo con più aria, un po’ più dure rispetto alle condizioni di alta pressione tipiche dell’inizio dell’estate. Ma la meteo è sempre una variabile sulla quale non possiamo scommettere. C’è anche un record da battere, e spero che qualcuno ci riesca stavolta. E’ quello di Assuntina, il Pinguin 38 di Luca Di Rosa, che nel 2009, ha impiegato 38 ore e 30 minuti”.
A difendere il titolo ci saranno Stefano Chiarotti con il suo Sun Fast 3600 Lunatika,vincitore in doppio sia in IRC sia in ORC, Massimo Salusti sul Bavaria 38 Sventola,vincitore in equipaggio in IRC e Isidoro Santececca con lo Jod 35 Cuor di Leone, che ha conquistato il titolo in ORC sempre in equipaggio
La Roma Giraglia è valida anche come 4° prova del Trofeo TART, Trofeo Altura Riva di Traiano, organizzato da CNRT e Granlasco.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.