ROTTURA DELLO SPI PER NEWREST – BRIOCHE PASQUIER

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Mercoledì 8 novembre 2017. Questa mattina presto, mentre si trovava leggermente al di sotto della latitudine di capo Finisterre e navigava in condizioni di vento normali, lo spi di Newrest – Brioche Pasquier si è strappato a metà senza un motivo esplicabile. Lo stato della vela non permette purtroppo alcuna riparazione, per cui l’assenza della vela maggiore influenzerà le prestazioni di Fabrice Amedeo e Giancarlo Pedote sul resto del percorso verso il Brasile ed in particolare negli Alisei.

 

Contattato questa mattina, Fabrice Amedeo ha così spiegato quanto avvenuto: « Abbiamo esploso lo spi a metà, senza una ragione specifica. Non ha sbattuto e navigavamo in condizioni normali. Avevamo 20 nodi di vento, eravamo leggermente sotto Capo Finisterre. È successo all’alba, mentre eravamo tribordo, mura a dritta per contornare l’anticiclone e proseguire verso Sud. La vela è ormai inutilizzabile e ci mancherà moltissimo negli Alisei. Ma facciamo “buon viso a cattiva sorte” ed in mente abbiamo solo l’idea di proseguire la nostra corsa al massimo verso il Brasile. Il morale a bordo resta buono ».

A terra, il team Newrest – Brioche Pasquier studia una possibile soluzione per sostituire la vela, ma purtroppo, non sembra che un eventuale stop alle Azzorre o alle Canarie per recuperare un nuovo spi possa essere una soluzione vantaggiosa rispetto al tempo che perderebbero nella sosta.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.