Scuola Vela Valentin Mankin: con il Progetto VelaScuola, il mare arriva in aula

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali
La Vela è stata inserita nel Piano Offerta Formativa di otto istituti scolastici  di Viareggio e Massarosa.
Coinvolti quasi settecento alunni dalla II elementare fino alla V superiore.
 
ViareggioGrazie all’impegno del Club Nautico Versilia, del Circolo Velico Torre del Lago Puccini e della Società Velica Viareggina, insieme dallo scorso anno nel Progetto Scuola Vela Valentin Mankin, la Vela in Versilia continua a puntare sui giovani con grandi soddisfazioni non solo dai campi di regata. Oltre ai brillanti risultati che i giovani timonieri stanno ottenendo alle manifestazioni alle quali partecipano, anche nuove iniziative stanno premiando il lavoro e l’impegno dei tre sodalizi uniti in un’unica scuola vela per tutta la Versilia, progetto ambizioso quanto fondamentale per il futuro dello sport e per il turismo versiliese.
La più importante novità arriva dal mondo scolastico: grazie al Progetto VelaScuola -che prevede lezioni teoriche in aula e pratiche sul lago fino alla fine dell’anno scolastico- il mare sta arrivando in aula. 
La Vela, infatti, è stata inserita nel POF (Piano Offerta Formativa) di otto istituti scolastici (sette a Viareggio e uno a Massarosa) per un totale di trentaquattro classi e 687 alunni dalla seconda elementare fino alla quinta superiore (nel dettaglio: scuola elementare Vera Vassalle Marco Polo Viareggio, 11 classi 234 alunni; scuola elementare Puccini a Torre del Lago Puccini, 5 classi 74 alunni; scuola media Jenco Viareggio, 3 classi 62 alunni; scuola media Motto Viareggio, 2 classi 41 alunni; scuola superiore Nautico Artiglio Viareggio, 8 classi 156 alunni; scuola superiore ITI Galilei Viareggio, 2 classi 40 alunni; scuola superiore Liceo Sportivo Carlo Piaggia Viareggio, 2 classi 61 alunni; scuola media Massarosa 1 classe 19 allievi).
A breve, inoltre, nelle sale del Club Nautico Versilia verrà presentata ufficialmente un’altra importantissima iniziativa fortemente voluta dal Presidente Roberto Brunetti che coinvolge le scuole superiori (la conferenza stampa è prevista sabato 6 maggio alle ore 11). 
Nel frattempo i piccoli grandi timonieri della Scuola Valentin Mankin proseguono con successo la stagione agonistica 2017 “Dopo aver preso parte con grandi soddisfazioni a diversi appuntamenti fra i quali il XXII Befana Day a La Spezia (vinta nei cadetti), il Genova Winter Contest 2017, il Meeting della gioventù Optimist ad Alassio e la I selezione interzonale per i campionati Europei e del Mondo a Livorno (sempre con ottimi piazzamenti dei cadetti Manuel Scacciati e Federico Querzolo)- ha spiegato Stefano Querzolo -la nostra squadra agonistica Optimist parteciperà a tutte le regate zonali, al XXXV Lake Garda Meeting, alla II, III e IV tappa Kinder + Sport, alla selezione zonale per i Campionati Italiani a Squadre di Club e alla selezione zonale per i Campionati italiani, Coppa Primavela, Coppa del Presidente e Coppa Cadetti.”
“L’obiettivo della Scuola Valentin Mankin- ha inoltre ricordato il Consigliere del CNV e promotore del Progetto Muzio Scacciati -non è solo insegnare ad andare in barca ai più piccoli ma anche amare e rispettare il mare e il lago, evidenziare l’importanza del ricambio generazionale nello sport della Vela, e soprattutto proporsi come un grande volano turistico.”

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.