Seconda giornata del Campionato Invernale di Roma – Trofeo Città di Fiumicino

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Domenica 13 novembre si è svolta la seconda giornata del Campionato Invernale di Roma – Trofeo Città di Fiumicino, organizzato dal Circolo Velico di Fiumicino.

Il maltempo di sabato aveva fatto temere per il regolare svolgimento della prova di domenica; invece una bella giornata di sole con un vento da est ha permesso di dare inizio alla regata. Il via è stato dato alle 10,30 con un posticipo di 30 minuti, ma sia la prima, sia la seconda partenza del raggruppamento Regata sono state annullate, perché gran parte della flotta era oltre la linea prima del segnale di partenza.

Dopo due richiami generali il Comitato di Regata ha deciso di avviare le procedure di partenza con issata bandiera nera, partenza regolare per la flotta, ma ben otto imbarcazioni, tra le più titolate, sono state considerate OCS. Al primo avviso partenza regolare per i raggruppamenti Crociera e Vele Bianche.

Al terzo lato di bolina il vento è girato verso sud di oltre 20 gradi, obbligando il CdR a effettuare un cambio di percorso, con la boa riposizionata a 115 gradi. Il vento che alla partenza era di 7 nodi durante la regata è aumentato, nell’ultima parte del percorso le imbarcazioni hanno regatato con 10-12 nodi.

 

Classifica ORC

Regata 1: primo Mart d’Este di Edoardo Lepre, secondo Nautilus X Mode di Pino Stillitano e terzo Non Mollare Mai di Paolo Fabrizi. Regata 2: primo Tarantella – Asd Anemos Kids, Carusio; seguito da Mida – Asd Anemos Kids, Porcelloni e da Pestifera Asd Anemos Kids, De Bellis. Crociera: primo Flama – ASD velisti scansonati, secondo Pepe di Pier Mario Bozzuffi e terzo Allegro Appassionato – Asd Anemos Kids, Gambini.

 

Classifica IRC

Regata 1 – classe 1: primo Nautilus X Mode di Pino Stillitano, seguito da Non Mollare Mai di Paolo Fabrizi e terzo Geex di Angelo Lobinu. Regata 1 – classe 2: primo Mart d’Este di Edoardo Lepre, secondo Old Fox di Paolo Colangelo e terzo Sly Fox di Pino Raselli.   Regata 2 – classe 1: primo Pestifera – Asd Anemos Kids, De Bellis; secondo posto per l’imbarcazione della Scuola Vela Team Fintotonto, seguito da Timbactu di Sergio Calabrese. Regata 2 – classe 2: primo Mida – Asd Anemos Kids, Porcelloni; seguito da Tarantella – Asd Anemos Kids, Carusio e da Piccirilla di Luca Iallussi. Crociera 1: primo Ready Forsea di Luigi Pellone, secondo Pepe di Pier Mario Bozzuffi e terzo Allegro Appassionato – Asd Anemos Kids, Gambini. Crociera 2: al primo posto Antiqua di Davide Di Marcoberardino, seguito da Kerkyra III di Fabrizio Rossi e da Zucchero e Cannella di Enzo Cittadini. Vele Bianche: primo My Lele di Luigi Nobile, secondo RA II – Unione Vela Solidale e terzo Felgiva di Carlo di Carlo.

Tutte le imbarcazioni hanno a bordo il Tack Tracker, il sistema di rilevamento e tracciamento, ad alta definizione, del percorso di regata. Il sistema consente di rivedere sul web la propria regata corredata dei dati di navigazione e quella degli altri partecipanti. Nei giorni successivi le regate, presso la sede del Circolo Velico di Fiumicino, esperti di regate analizzeranno i dati dei tracciamenti delle singole performance e saranno a disposizione per approfondimenti.

 

Informazioni e classifiche complete sul sito: www.cvfiumicino.it – tel. 066506120

 

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.