STAR CLASS SPRING SERIES: LA PRIMA EDIZIONE VA GLI AUSTRIACI PASSEGGER E KROPFITSCH

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Portopiccolo – Sistiana (Trieste), 21 maggio 2017 – La prima edizione della Star Class Spring Series si conclude nel segno della coppia formata da Walter Passengger al timone e Martin Kropfitsch a prua. Gli staristi austriaci appongono la propria firma, per primi, sul Trofeo messo in palio dallo Yacht Club Portopiccolo e dedicato al nuovo circuito di regate dedicate alla classe regina della vela: la Star.

La quarta e ultima tappa del circuito, la Portopiccolo Spring Cup, ha fatto seguito ai precedenti appuntamenti della Schachinger Preis (22 e 23 aprile), della Coppa Tito Nordio (29 aprile – 1 maggio) e della Graf Lodron Preis (6 – 7 maggio).

L’ultimo fine settimana di regata, organizzato dallo Yacht Club Portopiccolo, in collaborazione con la Società Nautica Pietas Julia, ha visto la disputa di quattro prove (una ieri e tre quest’oggi) con il successo della Star timonata dal triestino Guglielmo Danelon insieme al prodiere Mattia Gazzetta. I portacolori dello Yacht Club Adriaco hanno quest’oggi esibito una prestazione al limite della perfezione, con due primi e un secondo posto nelle tre prove disputate, risultati che hanno permesso al Campione Italiano 2015 di cancellare l’incolore prova di ieri conclusa all’ottavo posto e di risalire la classifica fino al vertice assoluto.

La Star di Danelon riesce a precedere di un solo punto, al termine delle quattro prove della regata a Portopiccolo, la fortissima coppia austriaca Walter Passegger e Martin Kropfitsch a cui però è più che sufficiente il secondo posto di tappa per trionfare nella classifica assoluta di circuito. Danelon / Gazzetta concludono al secondo posto la propria partecipazione alla Star Class Spring Series, mentre la lotta per il terzo gradino del podio è stata un duello in casa Austria, terminato a pari punti, che vede prevalere in ragione dei migliori parziali l’equipaggio di Armin Wiedergut e Florian Klaura sui connazionali Heimo e Walter Schlagbauer. Nella top five della Star Class Spring Series (che vede classificati 34 equipaggi) entra il secondo degli italiani, l’equipaggio composto da Maurizio Planine e Vincenzo Armenio.

Il commento a caldo di Walter Passegger: “Siamo ovviamente molto soddisfatti del risultato finale ma a questo si aggiunge il piacere e l’orgoglio di aver visto la nostra splendida classe estremamente attiva e in grado di catalizzare l’attenzione di molti staristi tra Austria e Italia. L’idea di questo nuovo circuito è risultata vincente e riuscita, con la perfetta sinergia tra tutti i circoli organizzatori, la cui scintilla è stata fatta scoccare dallo Yacht Club Portopiccolo e dagli amici staristi di Trieste, la cui organizzazione e ospitalità è risultata di primissimo livello. Non c’è alcun dubbio, la Star Class Spring Series è già diventata un punto di riferimento per la classe Star e dalla prossima edizione vogliamo poter attrarre amici staristi anche da più lontano”.

La due giorni di Portopiccolo ha visto il prezioso supporto di Tam Immobiliare di Mauro Tamaro, Zanna Beer, Cà dei Fiori, iArte by Sla, Laboratorio degli In-Perfetti, Bubola & Naibo, Campisi Conserve, Parovel, Benedetto Cavalieri.

Classifica generale finale Star Class Spring Series dopo 4 tappe
1. Walter Passegger / Martin Kropfitsch (AUT)- pt. 67
2. Guglielmo Danelon / Mattia Gazzetta (ITA) – pt. 57
3. Armin Wiedergurt / Florian Klaura (AUT) – pt. 50
4. Heimo Schlagbauer / Walter Schlagbauer (AUT) – pt. 50
5. Maurizio Planine / Vincenzo Armenio (ITA) – pt. 48
seguono 29 equipaggi

Classifica generale finale Portopiccolo Star Class Spring Cup 2017 dopo 4 prove con uno scarto
1. Guglielmo Danelon / Mattia Gazzetta (ITA) – 8,1,1,2= pt. 4
2. Walter Passegger / Martin Kropfitsch (AUT) – 1,3,10,1 = pt. 5
3. Armin Wiedergut / Florian Klaura (AUT) – 2,8,3,4 = pt. 9
4. Maurizio Planine / Vincenzo Armenio (ITA) – 8,4,4,3 = pt. 11
5. Diego Paoletti / Dean Bassi (ITA) – 7,2,9,6 = pt. 15
seguono 9 equipaggi

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.