E’ la quarta volta che la Volvo Ocean Race fa tappa a Göteborg, e i fan locali non hanno mai mancato di accorrere in grandi numeri. Come succederà sicuramente anche domani per assistere alla regata sullo spettacolare campo all’imboccatura del Göta älv, il fiume che attraversa la città svedese

Mentre la classifica generale della Volvo Ocean Race è cortissima, come non mai nel passato, il tabellone delle In Port Race Series è più aperto. La battaglia più grande è quella fra i due team guidato da skipper olandesi, dove Bouwe Bekking con Team Brunel in vantaggio su Simeon Tienpont di team AkzoNobel è in lotta per un posto sul podio finale.

Al vertice della classifica delle costiere c’è MAPFRE di Xabi Fernández, che ha sette punti di vantaggio su Dongfeng Race Team del francese Charles Caudrelier. Una vittoria domenica confermerebbe la leadership degli spagnoli nelle Series, prima della regata finale, che si terrà a L’Aja il prossimo 30 giugno.

Più indietro Vestas 11th Hour Racing dello skipper statunitense Charlie Enright ha cinque punti di vantaggio su David Witt e il team Sun Hung Kai/Scallywag, con Turn the Tide on Plastic di  Dee Caffari solo quattro punti dietro. E con sole due prove alla fine delle In-Port Race Series nella parte bassa del tabellone ci potrebbero essere movimenti interessanti.

Le previsioni meteo per domenica parlano di 10 nodi di vento da sud-sud-ovest, con possibilità di lievi pioggie.

La Gothenburg In-Port Race partirà alle ore 14 italiane di domenica 17 giugno.

L’azione si potrà seguire sul sito web www.volvooceanrace.com con la diretta streaming a partire dalle ore 13.45, con il blog e i commenti degli esperti, oppure su Facebook Live e Twitter Live alla pagina live.twitter.com/volvooceanrace. La diretta sarà disponibile anche sulle App dedicate.

Classifica Volvo Ocean Race In-Port Race Series

1. MAPFRE – 56 punti
2. Dongfeng Race Team – 49 punti
3. Team Brunel – 41 punti
4. team AkzoNobel – 39 punti
5. Vestas 11th Hour Racing – 26 punti
6. Sun Hung Kai / Scallywag – 21 punti
7. Turn the Tide on Plastic – 17 punti