Terza giornata del Campionato Invernale di Roma – Trofeo Città di Fiumicino

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Domenica 27 novembre si è disputata, come da calendario, la terza giornata del Campionato Invernale di Roma – Trofeo Città di Fiumicino, organizzato dal Circolo Velico di Fiumicino.

Dopo il forte scirocco dei giorni precedenti, un vento costante proveniente da est ha permesso domenica mattina di disputare la terza prova del Campionato. Il Comitato di regata e il Circolo organizzatore hanno deciso di disputare la regata sul campo di Fiumicino, in quanto la pressione era migliore, rispetto al campo di Ostia. Alle ore 10,00 con un vento tra i 10 e i 12 nodi e con la boa di bolina a 070 gradi il CdR, presieduto da Michele Micalizzi e coadiuvato da Francesca Gasparri, Massimo Bazzicalupo, Massimo Pettirossi e Ignazio Barone, ha dato la partenza per il raggruppamento Regata e a seguire a quello Crociera. Il vento è rimasto costante per tutta la prova solo alla fine quando mancavano solo poche barche all’arrivo ha avuto un calo.

I primi in classificati, della regata di domenica 27 novembre, nelle varie classi, sono i vincitori del Trofeo in memoria di Luigi Capozzi, uomo di mare e per anni Presidente del CVF. Le premiazioni del Trofeo si terranno il I dicembre alle 20,30, presso il noto locale Exe a Roma Eur, nell’occasione verrà premiato Andrea Pietrolucci, armatore di Milù, vincitore del Trofeo Armatore di Fiumicino 2016.

 

Regata di giornata classifica ORC

Regata 1: primo Nautilus X Mode di Pino Stillitano, secondo Kalima di Franco Quadrana e terzo Wamax di Giovanni di Cosimo. Regata 2: primo Merope di Lorenzo Fagioli, seguito da Timbactu di Sergio Calabrese e da Mamamea di Alfredo Marino. Nel raggruppamento Crociera: al primo posto Eulimene di Pietro Fois, secondo Allegro Appassionato – Asd Anemos Kids, Gambini e al terzo Cicci VII di Paolo Mirabile.

 

Regata di giornata classifica IRC

Regata 1 – Classe 1: anche in questa classifica troviamo al primo posto Nautilus X Mode di Pino Stillitano, seguito Kalima di Franco Quadrana e terzo Wamax di Giovanni di Cosimo. Classe 2: primo Chestress di Giorgio Anserini, secondo Sly Fox di Pino Raselli e terzo First Fun di Urcioli/Pera. Regata 2 – Classe 1: primo Timbactu di Sergio Calabrese, seguito da Merope di Lorenzo Fagioli e da Mamamea di Alfredo Marino. Classe 2: primo Mida – Asd Anemos Kids, Porcelloni; seguito da Moments di Morino e da Madifra di Maurizio Brunori.

Crociera 1: primo Eulimene di Pietro Fois, secondo Allegro Appassionato – Asd Anemos Kids, Gambini e terzo Ready Forsea di Luigi Pellone,

Crociera 2: al primo posto Cicci VII di Paolo Mirabile, seguito da Baralla – Asd Anemos Kids, Maviglia e da Antiqua di Davide Di Marcoberardino.

Vele Bianche: primo Ummagumma di Antonio Stellato, secondo My Lele di Luigi Nobile e terzo RA II – Unione Vela Solidale.

 

I primi in classifica ORC dopo 3 prove

Regata 1: Nautilus X Mode di Pino Stillitano. Regata 2: Merope di Lorenzo Fagioli. Crociera: Allegro Appassionato – Asd Anemos Kids, Gambini.

 

I primi in classifica IRC dopo 3 prove

Regata 1 – Classe 1: Nautilus X Mode di Pino Stillitano. Classe 2: Mart D’Este di Leonardo Lepre.

Regata 2 – Classe 1: Merope di Lorenzo Fagioli. Classe 2: Mida – Asd Anemos Kids, Porcelloni.

Crociera 1: Allegro Appassionato – Asd Anemos Kids, Gambini.

Crociera 2: Antiqua di Davide Di Marcoberardino.

Vele Bianche: My Lele di Luigi Nobile.

 

 

Tutte le imbarcazioni avranno a bordo il Tack Tracker, il sistema di rilevamento e tracciamento, ad alta definizione, del percorso di regata. Il sistema consente di rivedere sul web la propria regata corredata dei dati di navigazione e quella degli altri partecipanti.

Nei giorni successivi le regate, presso la sede del Circolo Velico di Fiumicino, esperti di regate analizzeranno i dati dei tracciamenti delle singole performance e saranno a disposizione per approfondimenti.

Informazioni sul sito: www.cvfiumicino.it

Domenica 27 novembre si è disputata, come da calendario, la terza giornata del Campionato Invernale di Roma – Trofeo Città di Fiumicino, organizzato dal Circolo Velico di Fiumicino.

Dopo il forte scirocco dei giorni precedenti, un vento costante proveniente da est ha permesso domenica mattina di disputare la terza prova del Campionato. Il Comitato di regata e il Circolo organizzatore hanno deciso di disputare la regata sul campo di Fiumicino, in quanto la pressione era migliore, rispetto al campo di Ostia. Alle ore 10,00 con un vento tra i 10 e i 12 nodi e con la boa di bolina a 070 gradi il CdR, presieduto da Michele Micalizzi e coadiuvato da Francesca Gasparri, Massimo Bazzicalupo, Massimo Pettirossi e Ignazio Barone, ha dato la partenza per il raggruppamento Regata e a seguire a quello Crociera. Il vento è rimasto costante per tutta la prova solo alla fine quando mancavano solo poche barche all’arrivo ha avuto un calo.

I primi in classificati, della regata di domenica 27 novembre, nelle varie classi, sono i vincitori del Trofeo in memoria di Luigi Capozzi, uomo di mare e per anni Presidente del CVF. Le premiazioni del Trofeo si terranno il I dicembre alle 20,30, presso il noto locale Exe a Roma Eur, nell’occasione verrà premiato Andrea Pietrolucci, armatore di Milù, vincitore del Trofeo Armatore di Fiumicino 2016.

 

Regata di giornata classifica ORC

Regata 1: primo Nautilus X Mode di Pino Stillitano, secondo Kalima di Franco Quadrana e terzo Wamax di Giovanni di Cosimo. Regata 2: primo Merope di Lorenzo Fagioli, seguito da Timbactu di Sergio Calabrese e da Mamamea di Alfredo Marino. Nel raggruppamento Crociera: al primo posto Eulimene di Pietro Fois, secondo Allegro Appassionato – Asd Anemos Kids, Gambini e al terzo Cicci VII di Paolo Mirabile.

 

Regata di giornata classifica IRC

Regata 1 – Classe 1: anche in questa classifica troviamo al primo posto Nautilus X Mode di Pino Stillitano, seguito Kalima di Franco Quadrana e terzo Wamax di Giovanni di Cosimo. Classe 2: primo Chestress di Giorgio Anserini, secondo Sly Fox di Pino Raselli e terzo First Fun di Urcioli/Pera. Regata 2 – Classe 1: primo Timbactu di Sergio Calabrese, seguito da Merope di Lorenzo Fagioli e da Mamamea di Alfredo Marino. Classe 2: primo Mida – Asd Anemos Kids, Porcelloni; seguito da Moments di Morino e da Madifra di Maurizio Brunori.

Crociera 1: primo Eulimene di Pietro Fois, secondo Allegro Appassionato – Asd Anemos Kids, Gambini e terzo Ready Forsea di Luigi Pellone,

Crociera 2: al primo posto Cicci VII di Paolo Mirabile, seguito da Baralla – Asd Anemos Kids, Maviglia e da Antiqua di Davide Di Marcoberardino.

Vele Bianche: primo Ummagumma di Antonio Stellato, secondo My Lele di Luigi Nobile e terzo RA II – Unione Vela Solidale.

 

I primi in classifica ORC dopo 3 prove

Regata 1: Nautilus X Mode di Pino Stillitano. Regata 2: Merope di Lorenzo Fagioli. Crociera: Allegro Appassionato – Asd Anemos Kids, Gambini.

 

I primi in classifica IRC dopo 3 prove

Regata 1 – Classe 1: Nautilus X Mode di Pino Stillitano. Classe 2: Mart D’Este di Leonardo Lepre.

Regata 2 – Classe 1: Merope di Lorenzo Fagioli. Classe 2: Mida – Asd Anemos Kids, Porcelloni.

Crociera 1: Allegro Appassionato – Asd Anemos Kids, Gambini.

Crociera 2: Antiqua di Davide Di Marcoberardino.

Vele Bianche: My Lele di Luigi Nobile.

 

 

Tutte le imbarcazioni avranno a bordo il Tack Tracker, il sistema di rilevamento e tracciamento, ad alta definizione, del percorso di regata. Il sistema consente di rivedere sul web la propria regata corredata dei dati di navigazione e quella degli altri partecipanti.

Nei giorni successivi le regate, presso la sede del Circolo Velico di Fiumicino, esperti di regate analizzeranno i dati dei tracciamenti delle singole performance e saranno a disposizione per approfondimenti.

Informazioni sul sito: www.cvfiumicino.it

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.