Bogliaco di Gargnano (BS) – Sono da poco passate le 14 quando un velocissimo The Red Quantum con lo skipper unghereseMikolos Rauschenberger ed i velisti gardesani Roberto Benamati, Riccardo e Lorenzo Toni (quest’ultimo presidente del CV Gargnano organizzatore della regata) taglia la linea d’arrivo di Bogliaco vincendo così l’edizione 2018 di Centomiglia e anche della Multicento. Dopo qualche minuto è la volta di Itelligence –successivamente squalificato – quindi Ac&e – Sicurplanet 2 con Ferraglia e Marega , Ac&e – Sicurplanet 2 con Pilati e Modena e il cat foil Cool Rnnings 4.
Servono altri 30 minuti per dare lo stop a Clandesteam , condotto da Luca Dubbini, primo dei monocarena, primo nel Trofeo Giacomo Garioni.  Sesto è Lb 10-Eclisse, la barca della famiglia Bovolato, primo Higth Tec, di seguito Black Arrow, l’One off di Umberto Felci, dell’armatore Walter Caldonazzi. Per queste due imbarcazioni si dovranno poi vedere i tempi corretti dell’Orc. Le altre barche sono ancora in navigazione nella parte sud del Garda. 141 i partenti per un’edizione con vento e sole, solo un po’ di bonaccia nella fase conclusiva.