TORNA A CAGLIARI IL CAMPIONATO NAZIONALE HOBIE CAT 16 E DRAGOON DI VELA

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Dal 2 al 4 giugno sono attesi almeno 50 equipaggi, ospiti del Windsurfing Club

 

Cagliari, 22 maggio 2017 – Velocità, divertimento, adrenalina. Tutto questo è sinonimo di Hobie Cat 16, la classe di catamarani più diffusa al mondo, prossima protagonista a Cagliari del Campionato nazionale Open, in calendario dal 2 al 4 giugno nelle acque antistanti la spiaggia del Poetto.

L’evento, che mette in palio anche il titolo italiano Dragoon, è stato assegnato al Windsurfing Club Cagliari, che vanta la  flotta più numerosa d’Italia e un’attività incessante: ogni sabato, trenta equipaggi si affrontano nei criterium e regolare è la partecipazione di coppie sarde a regate di carattere nazionale e internazionale, sempre con piazzamenti di vertice.

Un impegno e un’affidabilità costanti che, dal 1994 a oggi, hanno fruttato al sodalizio della prima fermata l’organizzazione di ben altri cinque campionati italiani (edizioni 1994 – 2001 – 2004 – 2008 – 2012) e di due campionati europei (2004 – 2008).

“Si tratta dell’evento più importante del nostro calendario sportivo 2017”, ribadisce il presidente del Windsurfing Club Cagliari, Giuseppe Marghinotti, “ospitare il top della flotta nazionale ci gratifica anche dei progressi compiuti negli ultimi anni nel settore giovanile. Questo campionato”, aggiunge, “rappresenta  un trampolino per la nostra candidatura a ospitare l’Europeo nel 2018 nonché una vetrina per l’Hobie Cat 16, una barca accessibile a tutti e facile da condurre, che in poco tempo consente di divertirsi e partecipare alle regate”.

Il programma. Una volta completati gli arrivi e le registrazioni, venerdì 2 giugno si darà il via alle regate. Ne basteranno tre, per dichiarare valido il campionato. Ma l’ambizione del comitato, è far disputare nove prove, tre per ogni giornata di evento.

In base alle classifiche scaturite, saranno premiati i primi tre equipaggi Hobie Cat 16, i primi tre equipaggi Dragoon, il primo equipaggio femminile di entrambe le flotte.

I partecipanti. Nella entry list provvisoria, che sarà definita nelle prossime settimane, compare Fabrizio Clemente, già Campione Nazionale Hobie Cat, Tornado e F18. Poi gli equipaggi youth di punta Alessandro Cesarini e Chiara De Curtis, Lorenzo Rossi e Virginia Masi, Diana Rogge e Marco Tramutola, Leonardo Morelli e Flavia Saveriano, Andrea Tramutola e Eleonora Di Silvio.

Nella flotta di casa, Antonello Ciabatti con Luisa Mereu cercheranno di difendere il titolo conquistato nel 2016 a Pescara, dove avevano brillato anche Piero Gessa e Roberto Dessy, medaglia di bronzo.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.