Trofeo Porti Imperiali

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Sono più di trenta le imbarcazioni iscritte al Trofeo Porti Imperiali, organizzato dal Circolo Velico Fiumicino, che si svolgerà sabato 24 e domenica 25 marzo. Il Trofeo Porti Imperiali è una regata nazionale, valida per la qualificazione al Campionato Italiano Assoluto d’Altura e prova del Campionato Zonale 2018.

Alla regata sono ammesse a partecipare tutte le imbarcazioni in possesso di valido Certificato di Stazza ORC International o ORC Club standard o semplificato, valido per il 2018.

Tra le imbarcazioni iscritte: Milù III, il Mylius 14E55 di Andrea Pietrolucci, che torna a gareggiare nelle acque di casa; lo Swan 45 Ulika di Andrea Masi al ritorno dall’ottima prova di Alassio; l’X35 Cavallo Pazzo 2 di Enrico Maria Danielli, vincitore al Campionato Invernale del Circeo; il GS 39 2M Canopo di Adriano Majolino e il First 40 Lancillotto di Adriano Addobbati entrambi protagonisti al campionato invernale di Riva di Traiano e il Farr 31 Loucura di Fabrizio Gagliardi che al Campionato Invernale del Circeo si è classificato secondo in Classe 2 regata; presente anche il presidente delle Classe Halfton Massimo Morasca con Stern che quest’anno era tra le barche di spicco all’invernale organizzato dal CVF; il First 40 Sayann di Paolo Cavarocchi che farà il suo esordio proprio al Trofeo Porti Imperiali e il Next 37 Adelante di Roberto Rosa.

Non potevano mancare i protagonisti del Campionato Invernale, organizzato dal sodalizio di Fiumicino, che si è appena concluso: l’X37 Wanax di Giovanni Di Cosimo, vincitore del Campionato, l’X332S Sly Fox di Pino Raselli e il First 36.7 Timbactu di Sergio Calabrese e Luigia Cherubini entrambi vincitori di classe; il First 35 Jolie Brise di Federico Ceccacci; l’X35 di Pino Stillitano, il Blu Wale Kalima di Franco Quadrana, i due X332 Old Fox di Paolo Colangelo e CriCri2 di Carlo Colabucci che in tutte le regate danno vita a sfide all’ultimo incrocio; l’Este 31 Mart d’Este di Edoardo Lepre, con il suo agguerritissimo equipaggio, il Vroljk 37 Geex di Angelo Lobinu, l’Elan 410 Non Mollare Mai di Paolo Fabrizi e l’Hurricane 315 1Sail di Stefano Cassiani.

Il Trofeo si articola su massimo 5 prove, con 1 scarto dopo la quarta prova e sarà valido con almeno 1 prova completata. Per la qualifica al Campionato Italiano Assoluto ORC sono richieste almeno 2 prove valide, ai vincitori di classe sarà riconosciuto dalla Federazione Italiana Vela un contributo sulla quota di iscrizione al Campionato Italiano Assoluto d’Altura in programma dal 19 giugno a Ischia.

 

Programma:

Venerdì 23 marzo

ore 09.00 – 17.30 Completamento iscrizioni eventuali controlli di stazza

ore 18,00 Briefing

Sabato 24 marzo

ore 10.00 Partenza 1° prova di giornata

Domenica 25 marzo

ore 10.00 Partenza 1° prova di giornata

Premiazioni alla conclusione delle prove

 

Anche quest’anno sullo stesso campo e con lo stesso percorso, si regaterà per la Coppa Città di Fiumicino, la “speciale” classifica sarà redatta per tutte le imbarcazioni del Trofeo Porti Imperiali in possesso anche di certificato IRC e per le imbarcazioni iscritte esclusivamente alla Coppa, messa in palio dal Comune di Fiumicino, in possesso solo del certificato IRC. La Coppa Città di Fiumicino è prova valida per l’assegnazione di punti per il Trofeo Challenge Armatore di Fiumicino.

 

Tutte le imbarcazioni saranno dotate di TackTracker/CVF, il sistema di rilevamento e tracciamento.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE