VDA 2017 – Trofeo Aquatica

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Dopo un rientro forzato dalla Round Sardinia Race e poche ore di sonno, Corto Maltese domina la regata e ipoteca la vittoria finale del Campionato di vela “Vento de l’Alguer”.

Niente vento a mezzogiorno, partenza differita. La flotta dei 23 concorrenti a ciondolare davanti ai bastioni di Alghero; poi, dopo un’ora e 17 minuti, da un groppo temporalesco nel mare di libeccio, una soffiata robusta e il via lungo un percorso a bastone orientato per 225 gradi con boa a due miglia dalla linea di partenza, da eseguire due volte.

Per i primi non è ancora finito il bordeggio del tratto di bolina, che il vento cala; il Comitato di Regata decide di dimezzare il percorso riducendolo a un solo giro. Per skipper e tattici comincia il duro esercizio della ricerca del minimo refolo, lo sguardo intorno a intuire il prossimo alito, a muoversi piano e ordinare agli equipaggi di accucciarsi sottovento per sbandare la barca e far prendere forma alle vele per gravità perché l’aria non basta. Ci vuole un mix di concentrazione, resistenza, pazienza e carica agonistica; doti non comuni, presenti soltanto nei migliori team.

Corto Maltese ce le ha e taglia per primo il traguardo, dopo un’ora, 17 minuti e 33 secondi; il secondo, Buddhana, arriva lontano dopo quasi un’ora e venti minuti, seguito da Ferula.

Nella categoria Gran Crociera è Macassar a precedere Viatmina e Viva, tutti con tempi superiori alle tre ore.

Tra le 10 imbarcazioni iscritte alla Veleggiata, soltanto Ola Bonita completa il percorso.

Il Vento de l’Alguer 2017 sta per concludersi: domenica 15 ottobre si disputerà l’ottava ultima prova per il Trofeo I° Memorial Giuseppe Freschi.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.