Venti leggeri per La Lunga Bolina – Trofeo Marevivo 2019

Lisa K conquista la Line Honours per il secondo anno consecutivo.
Grande adesione al concept che ha invitato tutti a rinunciare alla plastica usa e getta.

Anche quest’anno La Lunga Bolina riservata alle imbarcazioni di Altura è stata caratterizzata da venti abbastanza deboli, che non hanno però condizionato l’andamento della regata che è stata regolare e molto combattuta. Nel briefing del mattino prima della partenza di sabato la giuria, dopo attenta analisi del meteo ha scelto il percorso di circa 120 miglia che ha portato le imbarcazioni a circumnavigare, dopo aver doppiato l’Argentario, le Formiche di Grosseto, per poi fare ritorno a Riva di Traiano lasciando il Giglio a sinistra e Giannutri a destra.

Roberto Emanuele de Felice, Presidente del Comitato Organizzatore:“La decima edizione della Lunga Bolina – Trofeo Marevivo ha reso onore a sé stessa e ai suoi regatanti con una giornata di mare e di vela davvero entusiasmante. Il percorso, apprezzatissimo da tutti i partecipanti, ha consentito di esprimere a ciascuno le migliori doti tecniche e tattiche. Dobbiamo dare lustro ai vincitori, ma non dimentichiamo gli ultimi che, con tenacia marinaresca, hanno superato le bonacce senza arrendersi mai, continuando a regatare con indomito agonismo. Vi aspettiamo tutti alla premiazione che si terrà al Circolo Canottieri Aniene il 7 maggio alle 18.00”.

 

IL PODIO
Line Honours

Lisa K RP46 di Giovanni Di Vincenzo

Line Honours X2

JStorm J111 di Guido Enrico Tabellini

Overall ORC

  1. Tevere Remo Marevivo First 40 di Gianrocco Catalano
  2. Andromeda Elan 400 di Michele Manzoni
  3. Podracer GS 34 Race di IN4 asd

Overall IRC

  1. Globulo Rosso Este 31 di Alessandro Burzi
  2. Andromeda Elan 400 di Michele Manzoni
  3. Tevere Remo Marevivo First 40 di Gianrocco Catalano

Overall ORC X2

  1. JStorm J111 di Guido Enrico Tabellini
    2. Amapola Oceanis 430 di CVR-Anemos Gherardo Maviglia
    3. Atahualpa Sun Odyssey 45.2 di Bruno Battista

Overall IRC X2

  1. Amapola Oceanis 430 di CVR-Anemos Gherardo Maviglia
    2. Atahualpa Sun Odyssey 45.2 di Bruno Battista
    3. JStorm J111 di Guido Enrico Tabellini

 

La Lunga Bolina è tappa del Campionato Italiano Offshore e del TAT Trofeo Arcipelago Toscano.

“Guarda il Mare con occhi diversi”: questo è stato il concept 2019 de “La Lunga Bolina – Trofeo Marevivo 2019”, lanciato per invitare tutti a rinunciare alla plastica usa e getta durante la regata.

Sono stati numerosi gli equipaggi che hanno aderito e sicuramente molti di più lo saranno nel futuro.

Ricordiamo questi importanti messaggi di Marevivo:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE