Zadar, Croazia, 23 giugno 2018

Azzurra chiude la seconda regata della giornata con un terzo posto di buon auspicio per interrompere la sequenza negativa. Phoenix è il nuovo leader della classifica provvisoria. Domani la conclusione della Zadar Royal Cup.

Il Comitato di regata ho dovuto attendere le 14.40 per dare il via a race 5 della Zadar Royal Cup, seconda tappa della 52 Super Series. Infatti era necessario attendere che la brezza termica da nordovest prevalesse rispetto alla Bora che soffiava al mattino seppur con intensità calante. Dagli 8 nodi iniziali il vento, molto instabile per intensità e direzione, è rinforzato fino a raggiungere 16 nodi nel corso della seconda prova di giornata.

Questo vento fresco ha idealmente spinto Azzurra verso una prestazione più consona alle sue abitudini, un terzo posto al photofinish con Quantum che è arrivato sul traguardo secondo spinto da una raffica proveniente dal lato destro del campo mentre Azzurra navigava a sinistra assieme alla maggior parte della flotta.  Nel corso della regata la barca dello YCCS ha sempre occupato la seconda piazza, contesa da Platoon, tattico John Kostecki, in un duello appassionante: ma a tutti i giri di boa Azzurra era sempre stata dietro alla sola Phoenix, tattico Ed Baird, dominatrice incontrastata della prova e nuovo leader della classifica provvisoria.

“Anche oggi il vento è stato impossibile da prevedere – ha dichiarato il navigatore Bruno Zirilli – salti fino a 50 gradi e differenze di 4 nodi d’intensità nel giro di 50 metri, in poppa le barche scendevano parallele ma su mure opposte ai due lati del campo, una follia. Francamente non penso che noi si abbia regatato meglio nella seconda prova rispetto alla prima conclusa però in nona posizione”.

Guillermo Parada, skipper: “Più che altro oggi abbiamo finalmente riacquistato buone sensazioni. Veniamo da una settimana molto brutta, non stiamo facendo bene le cose e stiamo pagando molto caro in termini di punti. Quindi speriamo che questo terzo posto ci dia il coraggio di continuare a lavorare e migliorare. Ovviamente in classifica generale siamo indietro, ma domani andremo in mare per fare delle belle regate senza pensare alla classifica. Vogliamo finire con una nota positiva e concentrarci su Cascais, dove ci aspettiamo di trovare condizioni di vento in cui siamo più a nostro agio”.

Domani, ultimo giorno, le regate riprendono alle 12 e saranno visibili in streaming sul sito 52superseries.com e su azzurra.it
Come di consueto, aggiornamenti in diretta dal campo di regata verranno postati sulla pagina Facebook e sull’account Twitter di Azzurra.

Classifica provvisoria dopo 6 prove:
1. Phoenix (RSA) (Hasso/Tina Plattner) (3,7,1,6,4,1) 22 punti
2. Luna Rossa (ITA) (Patrizio Bertelli) (1,2,5,3,7,7) 25 p.
3. Platoon (GER) (Harm Müller-Spreer) (5,5,2,2,8,4) 26 p.
4. Sled (USA) (Takashi Okura) (6,4,7,1,5,5) 28 p.
5. Quantum Racing (USA) (Doug DeVos) (9,6,3,7,3,2) (2 penalty) 32 p.
6. Alegre (USA/GBR) (Andrés Soriano) (2,9,9,4,1,10) 35 p.
7. Provezza (TUR) (Ergin Imre) (11,3,4,5,10,9) 42 p.
8. Azzurra (ARG/ITA) (Alberto/Pablo Roemmers) (4,10,10,9,9,3) 45 p.
9. Gladiator (GBR) (Tony Langley) (7,1,11,11,2,12) (2 penalty) 46 p.
10. Onda (BRA) (Eduardo de Souza Ramos) (10,11,6,8,6,6) 47 p.
11. Paprec Recyclage (FRA) (Jean Luc Petithuguenin) (8,8,8,10,11,8) 53 p.

52 SUPER SERIES 2018

Sibenik 52 SUPER SERIES Sailing Week
May 23rd – 27th, Sibenik, Croatia

52 SUPER SERIES Zadar Royal Cup
June 20th – 24th, Zadar, Croatia

ROLEX TP52 World Championship Cascais 2018
July 17th – 21st, Cascais, Portugal

Puerto Portals 52 SUPER SERIES Sailing Week
August 21st – 25th, Mallorca, Spain

52 SUPER SERIES Valencia Sailing Week
September 18th – 22nd, Valencia, Spain