Vigilia con quasi duecento barche iscritte per la Veleziana 2016

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Si avvicina a duecento il numero delle barche già iscritte alla Veleziana 2016 e pronte ad affrontare anche le condizioni meteo poco favorevoli. Il conto alla rovescia in vista della nona edizione della grande classica d’autunno organizzata dalla Compagnia della Vela in programma domenica 16 ottobre a Venezia e che si svolgerà in un campo di regata unico come quello della Laguna di Venezia con arrivo in Bacino San Marco sta per concludersi.

Ci sono ancora poche ore (alle 12 di domani venerdì 14 ottobre il termine ultimo) per iscriversi alla regata che segna la fine della stagione velica del prestigioso club veneziano e alla quale possono prendere tutte le imbarcazioni superiori ai 5 metri di lunghezza: per un totale di dodici categorie. Il percorso, di tipo costiero, prevede come di consueto la partenza alle ore 11 al largo del Lido di Venezia a sud  della diga di San Nicolò, ingresso in laguna attraverso il Porto  del Lido, canale di San Nicolò, con cancello obbligatorio in prossimità del Forte di  Sant’Andrea. Quindi prosegue per il canale di San Marco e quindi il canale dell’orfanello e arrivo in prossimità della e sede della Compagnia della Vela di San Marco in Bacino San Marco.

Barca da battere sarà il maxi Jena, primo lo scorso anno e detentore del trofeo Over All. Ma oltre alle decine di imbarcazioni sopra i 5 metri, molte delle quali di ritorno dalla Barcolana di domenica scorsa, sono iscritte alla Veleziana 2016 anche Idrusa di Paolo Montefusco, Jena (skipper Mitja Kosmina), Anywave (Alberto Leghissa), Pendragon (Lorenzo Bodini), Adriatic Europa (Dusan Puh) e Ancilla Domini con l’inossidabile Mauro Pelaschier.

«E’ fin dalla sua nascita l’appuntamento più atteso dell’autunno sportivo della vela veneta – spiega Ugo Campaner, presidente della Compagnia della Vela – Assieme alla Venicemarathon (in programma domenica 23 ottobre) è l’altra grande manifestazione sportiva che mantiene accesi i riflettori sulla città in questo periodo. Noi siamo comunque pronti ad accogliere tutti i partecipanti e a festeggiare assieme a loro questa grande giornata di vela e di sport. Gli aggiornamenti meteo per i partecipanti saranno garantiti con dei bollettini ad hoc che ci fornirà Arpav per il weekend per conoscere in anticipo le condizioni di vento e meteo per le ore della regata».

Prologo della Veleziana, sarà la Velezianina, in programma sabato 15 ottobre, nella quale a bordo della flotta Elan 210 Duvetica la Compagnia della Vela ha invitato i vincitori di ogni categoria della Veleziana a sfidarsi all’interno della Laguna di Venezia nelle acque antistanti il Centro Sportivo di Eccellenza (CSE) sull’Isola di San Giorgio Maggiore. La partenza, in questo caso, è prevista alle ore 16:00 e sono previste 3 prove: 2 eliminatorie ed 1 finale in cui si sfideranno i migliori 3 equipaggi di ciascuna prova.

Le premiazioni della Veleziana 2016 si svolgeranno il 26 novembre alle ore 11 al Centro Sportivo di San Giorgio. La Veleziana sarà anche una regata social sul profilo Facebook della Compagnia, Instagram e twitter @cdvvenezia e con l’hastag #Veleziana2016 con foto e aggiornamenti sull’andamento della manifestazione.

Compagnia della Vela ricorda che in vista della regata di domenica 16 ottobre sono previste le seguenti variazioni degli orari e dei percorsi dei mezzi dalle ore 11.30 alle ore 16.30.

LINEA 1 P.le Roma – Ferrovia – Rialto – S. Marco – Lido S.M.E. e viceversa. Il servizio si svolgerà nel tratto P.le Roma – S.Elena e ritorno. Il collegamento S. Elena – Lido S.M.E. verrà effettuato con un servizio navetta.
Da P.le Roma per Lido: ultima corsa regolare alle ore 10.21; quindi servizio limitato a S.Elena. Prima corsa regolare dopo la regata alle ore 15.21. 
Da Lido per P.le Roma: ultima corsa regolare alle ore 11 .32, quindi servizio navetta con interscambio a S.Elena e sospeso durante il transito dei regatanti. Prima corsa regolare dopo la regata alle ore 16.32. 
Da S. Elena per P.le Roma: servizio regolare. Da S.Elena per Lido S.M.E.: dalle ore 11 .33 alle ore 16.09 servizio navetta, il servizio sarà sospeso durante il transito dei regatanti. LINEE 5.1 – 5.2 Lido S.M.E. – F. t e Nove – Ferrovia – P.le Roma – S.Zaccaria – Lido S.M.E.
Dalle ore 11.30 alle 16.30 circa verranno omesse le fermate di S.Zaccaria, Giardini e S.Elena.
Linea 5.1 da P.le Roma per Lido S.M.E. Ultima corsa regolare alle ore 11 .07; dalle ore 11.27 alle ore 15.47 servizio via Canale Orfanello e non ferma a S. Zaccaria, Giardini e S. Elena. Prima corsa regolare dopo la regata alle ore 16.07.
Linea 5.2 da Lido S.M.E. per P.le Roma. Ultima corsa regolare alle ore 11 .32; dalle ore 11 .52 alle ore 16.12 servizio via Canale Orfanello e non ferma a S. Elena, Giardini e S. Zaccaria. Prima corsa regolare dopo la regata alle ore 16.32. 
LINEA 20 S. Zaccaria M.V.E. – S. Servolo – S. Lazzaro – S. Zaccaria
Dalle ore 11.50 alle ore 16.00 circa le corse partiranno dall’approdo di S. Marco Giardinetti anziché da S. Zaccaria M.V.E. 
Da S.Zaccaria per S.Servolo: ultima corsa alle ore 11 .10; quindi servizio da S.Marco Giardinetti. Servizio regolare con la corsa delle ore 16.30.
Da S.Servolo per S.Zaccaria: ultima corsa alle ore 11 .20; quindi servizio per S.Marco Giardinetti. Servizio regolare con la corsa delle ore 16.00.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.