XCATs are back! Fra una settimana a Stresa torna l’azione del Mondiale di motonautica

Dopo la pausa invernale e un torneo speciale negli Emirati Arabi Uniti a marzo, è giunto il momento del Mondiale: lo UIM XCAT World Championship 2019 è ai nastri di partenza. Il lavoro congiunto di UIM, la Federazione Mondiale di Motonautica presieduta da Raffalele Chiulli, e FIM, la Federazione italiana guidata da Vincenzo Iaconianni, sta per portare uno spettacolare evento in Italia.

I team e le barche XCAT si stanno infatti portando a Stresa, sulle rive del Lago Maggiore, dove la bellezza del paesaggio è completata dal fascino e dall’ospitalità tipici del Bel Paese. Ma l’aspetto principale è naturalmente ciò che si svolgerà in acqua: sessioni di prove, qualifiche, gare …e anche una tappa multipla del Campionato Italiano Formula Junior Elite.

I ventotto piloti XCAT, provenienti da quattro continenti entreranno nel cockpit (due piloti per barca) dei loro catamarani da 800 CV, barche da corsa in fibra di carbonio capaci di superare i 200 Km/h. Vedremo sorpassi, guasti, scontri anche duri, vittorie …tanta adrenalina e azione.

Prima e dopo i momenti di gara, ci saranno molte attività dentro e fuori l’acqua. E l’ambiente raffinato e indulgente del Lago Maggiore significa anche mondanità e relax, con un’area VIP dedicata, attività di intrattenimento ed eventi serali.

Invitiamo tutti i rappresentanti dei media a mettersi in contatto con gli organizzatori se desiderano partecipare ai tre giorni di evento, indicando il ruolo di giornalista, fotografo o eventuale ospite (specificando per conto di chi). Vi forniremo tutte le informazioni e le indicazioni del caso. A breve comunicheremo anche l’elenco ufficiale dei partecipanti e il programma completo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE