Abitare il Mare: novità e tendenze nel design per yacht e imbarcazioni a Seatec 2017

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

La 15esima edizione di Seatec, l’unico evento trade in Italia per il settore nautico in programma a Marina di Carrara dal 29 al 31 Marzo, presenterà Abitare il Mare, un’area tematica dedicata al mondo del design per yacht e navi.

Il progetto, inserito già da alcuni anni con grande successo all’interno della manifestazione, verrà arricchito durante la prossima Seatec da concorsi e convegni che daranno modo di scoprire e analizzare le novità e i cambiamenti nei costumi e negli stili di vita in questo ambito. Le aziende partecipanti all’area espositiva di Abitare il Mare presentano lussuosi componenti  d’arredo tra i più moderni e all’avanguardia sul mercato, puntando tra design, tecnologia, nuovi materiali e sostenibilità ad un  concept che esprima al meglio forme di sperimentazione  e innovazione.

Importante novità di questa edizione è il patrocinio di ADI – Associazione per il Disegno Industriale a Seatec Abitare il Mare. L’Associazione  organizzerà una serie di iniziative tra cui  l’assegnazione di un premio dedicato al miglior prodotto di design. Il premio consisterà nell’inserimento gratuito nell’ADI design Index e alla contestuale conseguente candidatura al premio “Il Compasso D’Oro”, che risulta ad oggi il più autorevole premio  di design a livello mondiale.

Confermati i prestigiosi riconoscimenti che Seatec riserva all’eccellenza del design e del prodotto: MYDA – Millennium Yacht Design Award presenta nuovi progetti di designer professionisti e esordienti; all’interno della giuria del premio MYDA partecipa per la prima volta anche una Commissione Speciale istituita da Quasar Design University: al vincitore del progetto selezionato dalla commissione di Quasar verrà assegnata una borsa di studio per la partecipazione al Master in Yacht Design che si terrà presso QDU nell’a.a. 2017/2018, garantendo la copertura del 50% della quota di partecipazione al Master. Nell’edizione 2017 del MYDA è stata inserita la sezione Disabilità a bordo, con tema: Soluzioni progettuali e costruttive per consentire l’accesso e l’utilizzo a utenti disabili di imbarcazioni, a motore o a vela, senza limiti dimensionali. Questa sezione è in linea con la tematica lanciata da Seatec sotto il nome di Disability on Board, che prevede un’area espositiva e momenti di approfondimento tecnico sul tema.

Confermati i tradizionali Qualitec Technology e Qualitec Design Awards, concorsi riservati agli espositori  per l’innovazione tecnologica e per gli oggetti di arredo che meglio concorrono alle esigenze della vita a bordo. Le aziende che partecipano all’area tematica Abitare il Mare avranno inoltre l’opportunità di partecipare agli incontri B2B allacciando vantaggiosi rapporti con buyer estremamente qualificati.

L’area Wellness on Board, dedicata al mondo del benessere, completerà  l’offerta dell’area, con la proposta di aziende e servizi per un’elevata qualità della vita a bordo.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.