Seconda stella a destra questo è il cammino e poi dritto fino al mattino poi la strada la trovi da te e porta all’isola che c’è ed stata felice questa estate con l’Associazione il Girotondo di Porto Ercole presso i  locali e il giardino della scuola dell’infanzia locale, visitata da Artemare Club nei giorni scorsi, dove sette capaci signore hanno fatto fare a 34 bambini dai tre agli undici anni, dalle 8 alle 13 dal lunedì al venerdì per i mesi di luglio ed agosto,  un bellissimo viaggio con la sua rotta seguita con particolari strumenti condivisi da tutta la ciurma, dove finalmente Il Mare con la M maiuscola, è stato il comune denominatore delle attività svolte.

L’Associazione Girotondo presieduta da Paola Sclano negli anni si è sempre occupata delle attività ludiche e di intrattenimento rivolte all’infanzia e alla preadolescenza con iniziative finalizzate alla socializzazione, integrazione, inclusività dei bambini e delle loro famiglie attraverso attività di laboratori creativi, eventi e mostre, Convinta che la relazione tra persone sia un arricchimento umano ed emotivo per una sana crescita già da bambini.

Obiettivo principale del progetto estivo è stato di creare un luogo sicuro in cui poter rispondere ai bisogni-diritti dei bambini, movimento, socializzazione e gioco, nel rispetto delle recenti linee Guida Nazionali “Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini e preadolescenti nella fase 2 dell’emergenza coronavirus.

Sette le signore impegnate, Patrizia Rechichi – Counselor relazionale   coordinatrice e le educatrici Chiara Stagnaro, Doriana Sabatini, Valeria Bagnoli, Chiara Bistazzoni, Diana Bianciardi Lucia Coli e l’operatrice-sanificatore Maria Pia Fanciulli, personale tutto qualificato e con esperienza in ambito educativo, che ha lavorato nel centro estivo in possesso di certificato del medico competente con esito negativo del test sierologico effettuato non prima di una settimana/dieci giorni dall’inizio delle attività e formato, come previsto dalle citate linee guida.

 

Sono state proposte attività ai bambini adeguate all’età e divisi nei gruppi STELLA, DELFINO, GRANCHIO, CONCHIGLIA, POLPO, SQUALO che prevedevano attività ludico/motorie, attività espressive e laboratori manuali prevalentemente all’aperto. L’incontro con le emozioni, il loro riconoscimento e la gestione di queste hanno fatto da sfondo e da filo conduttore di questo progetto che basava la sua radice sull’importanza delle relazioni, adesso più che mai, in un momento di forzato distanziamento sociale. L’estate in un Girotondo di Emozioni con  particolare attenzione al nostro mare è stato il titolo e tema del progetto di giochi di movimento,  d’atmosfera e abilità ma anche canti, laboratori creativi, pittorici e di costruzione, momenti di coinvolgimento del piccolo gruppo e individuali, momenti guidati e momenti più liberi, in cui i bambini controllati  per garantire il giusto distanziamento fisico, attività che hanno avuto momenti di conoscenza, esplorazione dell’ambiente, socializzazione, laboratori sul linguaggio naturale, artistico, attività di gioco motorio, laboratori espressivi, di narrazione, musicali, creativi.

Un eccellente servizio di Centro Estivo con la titolarità del Comune di Monte Argentario, per bambini di un posto famoso di mare in periodo di emergenza Covid-19. Brave, bravissime le signore coinvolte e un urrà per i tante belle bambine e bei bambini!

Artemare Club

05641937299 – 3396930708