“ATHOS” la più grande goletta a due alberi del mondo di proprietà privata a Porto Santo Stefano

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Ha appena attraccato allo storico molo della Pilarella di Porto Santo Stefano Athos, uno degli yacht a vela più spettacolari e innovativi costruito negli ultimi anni e come ci informa il comandante Daniele Busetto autore della foto, la più grande goletta a due alberi del mondo di proprietà privata e lo yacht a vela classico tecnologicamente più sofisticato realizzato fino ad oggi. Athos è il risultato degli sforzi congiunti del pluripremiato designer Andre Hoek, del rinomato costruttore olandese Holland Jachtbouw e del proprietario, profondo conoscitore dello yachting.

Con il logo del nome che ricorda uno dei tre moschettieri della trilogia di romanzi più famosi e tradotti della letteratura francese di Alexandre Dumas, lo yacht Athos è lungo 62 metri e largo 10,88 metri, ha l’albero di maestra alto 61,40 metri e un’area velica di 3.074 metri quadrati. Questa “nave a vela” ha una chiglia centrale che le consente di accedere a acque poco profonde che altri yacht della sua stazza non possono navigare. L’interno comprende un elegante salone con camino, quattro cabine e una suite padronale per alloggiare fino a 10 ospiti con ogni confort.  Nella tuga c’è una zona pranzo e comodi posti a sedere per socializzare in porto.

Per l’Argentario Athos è un’altra attrattiva nautica arrivata alla banchina della Pilarella per la gioia di turisti e residenti.

ARTEMARE News

0564810336 – 3396930708

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.