2005 Byte World Championship

Il diciassettenne campione del mondo in carica della classe Laser Radial Iean Baptiste Bernaz si aggiudica il titolo mondiale della classe Byte. Bene gli azzurri alle prime esperienze con questa nuova deriva leggera e filante. Riva del Garda, 3 luglio 2005 – Lo skipper francese Jean Baptiste Bernaz, campione del mondo in carica della classe Laser Radial, recente vincitore della quarta tappa del circuito Italia Cup organizzata dal Circolo Canottieri Domaso, colui che molto probabilmente è destinato all’oro olimpico nel Laser a Pechino 2008, si è laureato oggi pomeriggio nelle acque del Garda trentino campione del mondo della classe Byte, scafo disegnato dall’australiano Bruce Kirby. Al secondo e terzo posto due skipper di Singapore, Hao Lo Jun e Ming Leong Kwong, mentre il primo armo azzurro è quello di Francis Pagano, portacolori del Circolo Vela Gravedona, classificatosi decimo assoluto su 38 imbarcazioni partecipanti al mondiale ad autore di una rimonta eccezionale oggi, ben sei posizioni in meno rispetto ad ieri (da 16° a 10°). Più indietro gli altri, con Carlotta Ferrari 16°, Davide Portaleone 17°, Matteo Iula 21°, Carla Galbiati 30°, Davide Ruffino 31°, Lorenzo Franceschini 32° e, rispettivamente dal 34° al 38° posto nell’ordine, Edoardo Besenzoni, Greta Capelli, Angelo Carta, Alberto Portiglia e Federico Besenzoni. Gli armi azzurri pagano lo scotto di una classe che vede ancora poche imbarcazioni in Italia, mentre nel resto del mondo, Singapore ed Australia in prima fila, è già da qualche anno che i giovani la stanno usando ed apprezzando per le sue qualità. Oggi ultime tre regate che fanno salire a 12 in totale le prove disputate, con la classifica finale così composta (due scarti): 1. Jean Baptiste Bernaz (FRA – 1.6.2.1.2.4.13.1.2.2.2.3), 2. Hao Lo Jun (SIN – 3.3.6.3.11.2.5.3.5.1.3.2), 3. Ming Leong Kwong (SIN – 2.1.8.2.12.5.2.4.4.11.4.5), 10. Pagano Francis (ITA – Circolo Vela Gravedona – ocs.8.dnf.17.22.15.6.9.8.12.11.8), 16. Carlotta Ferrari (ITA – L. N. Italiana Sestri Ponente -21.20.26.14.20.23.3.14.18.10.19.13), 17. Davide Portaleone (ITA – Circolo Vela Gravedona -ocs.22.3.20.3.17.dnf.dns.22.6.8.14), 21. Matteo Iula (ITA – L. N. Italiana Sestri Ponente -15.26.9.18.15.20.29.23.25.14.21.dnf).

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.