29° Trans Benaco Cruise “a tutto Peler” – Tra i Protagonist vince Spirito Libero

Portese – Una Trans Benaco Cruise Race all’insegna del Peler che ha soffiato forte sia nella giornata di sabato che in quella di domenica.

La vittoria va a Spirito Libero di Claudio Bazzoli (8:02:16) che conquista il gradino più alto del podio seguito da Bessi Bis (8:04:35) dell’armatore Giuliano Montegiove e timonata da Davide Ballarini, terzo Città dei Mille YCBG (8:18:27) Giovanni Campi con alla barra Fabrizio Esuebio.
 
Organizzata dal Circolo Nautico di Brenzone, in collaborazione con la Fraglia Vela Riva del Garda, su un percorso Portese-Riva nella giornata di sabato e Riva-Portese nella giornata di domenica, la  29° Trans Benaco Cruise Race ha costituito la 2° tappa del circuito Long Distance.
 
Sabato partenza alle ore 9,00 con un Peler che si presenta subito aggressivo appena dopo la linea di partenza tanto da costringere gli equipaggi ad effettuare immediatamente il cambio vela e passare dal Genoa al Jib.
 
Prendono il largo Tremendo di Fausto Gandolfi, Bessi BissEl Moro di Luca Pavoni con al timone Marco Schirato, e Città dei Mille YCBG che mantengono queste posizione fino all’altezza di Navene, quando con il cambio del vento El Moro e Bessi Bis rimangono fermi intrappolati in una bolla d’aria sotto costa sulla sponda bresciana vedendo così andare in fumo il loro vantaggio a pochi centinai di metri dall’arrivo.
 
Taglia per primo il traguardo Tremendo che ha sempre mantenuto la testa del gruppo insidiato da un Te Bambo timonato da Stefano Gidoni che è riuscito per primo ad avvantaggiarsi dal cambio del vento, seguito da Spirito Libero che dalle retrovie ha impostato un ottima rimonta.
 
Domenica partenza alle ore 8,30 da Riva del Garda, come da previsioni il Peler non si lascia attendere, issati gli Spi la flotta si presta ad affrontare il percorso inverso.
 
Con un vento forte che soffiava tra i 25-28 nodi da subito si iniziano a vedere gli scafi planare, equipaggi in difficoltà nelle manovre, qualche straorza, spettacolare quella di MMaahhipiù del Presidente Marina Guerra che ha dovuto effettuare un recupero di uomo in acqua fortunatamente senza gravi conseguenze.
 
Le condizioni di vento immutate e fantastiche hanno permesso agli equipaggi di percorrere la tratta Riva-Portese in poco tempo.
 
Primo a tagliare il traguardo a Portese è Bessi Biss (1:55:20) seguito da Spirito Libero (1:56:12) con al terzo posto Città dei Mille YCBG (2:12:30).
 
Complessivamente una due giorni di grande impegno agonistico e molto divertimento.
 
Prossimo appuntamento per il Circuito Long Distance il Trofeo Gorla in programma il 30 di agosto.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.