29er. Eurocup

29er. Eurocup Le Lavandou Francia Ruggero Tita e Nicolas Piccinelli conquistano il 4° posto 28 marzo 2008. Grande successo per la classe 29er italiana all’Eurocup Le Levandou in Francia, tenutosi dal 22 al 24 marzo. L’equipaggio Tita-Piccinelli dell’Avas di Lovere (Bg) ha conquistato il 4° posto. In gara c’erano 81 imbarcazioni provenienti da tutto il mondo. La squadra 29er italiana ha partecipato alla regata con 10 imbarcazioni. Oltre all’Italia erano presenti Francia, Svizzera, Spagna, Olanda, Danimarca, Germania, Inghilterra, Canada, Finlandia, Svezia, Irlanda, Benelux e Norvegia. Le giornate sono state caratterizzate da vento forte o fortissimo (a volte ben oltre i 30 nodi), raffiche e vento che saltava di parecchio, ciliegina sulla torta un clima non esattamente primaverile. Condizioni climatiche non ottimali, quindi a cui si è aggiunta un’organizzazione non proprio all’altezza dell’evento. Il solito equipaggio Tita-Piccinelli, sebbene l’ultima sera avesse concluso la regata con un secondo posto in classifica generale, si è ritrovato in quarta posizione per un pappocchio del presidente di giuria che andava ad annullare l’ultima prova. Molto bene il nuovo (si fa per dire nuovo) equipaggio Angolini-Franceschini che concludeva addirittura una prova primo davanti alla sorpresa della regata, ovvero in seconda posizione, l’equipaggio Cecchetti-Ferrandi. Sempre costante l’equipaggio Camin-Grosselli. Mentre gli altri hanno senz’altro sofferto le condizioni difficili della regata. Nota molto positiva si è visto un gruppo compatto tra tutti i componenti della spedizione e un buon numero di equipaggi provenienti dall’Italia (In passato solo due equipaggi avevano risposto all’invito francese).

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.