30° Campionato Invernale Interlaghi – Trofeo Credito Valtellinese

30 ottobre – 1 novembre 2004 Lecco – Sergio Brivio, imprenditore nel sep tore dell’informatica, 56 anni di Mariano Comense, già secondo alla Centomiglia del Garda ha vinto la XXX edizione del Campionato Invernale Interlaghi – Trofeo Credito Valtellinese di vela. In equipaggio con Paolo Nava, Tita Pozzi e Luca Koradi ha portato il suo Lucinia 2 (un Surprise inserito nella classe Libera) sul gradino più alto del podio grazie alle sei vittorie di classe su altrettante prove. L’ultima prova del programma, disputata oggi con vento regolare, tra i 10 e 15 nodi, e cielo molto nuvoloso, è servita per assestare le posizioni di vertice. E le sorprese non sono mancate. Soprattutto nella classe Beneteau 25 dove l’imbarcazione By Carlo Riva di Roberto Valpolini e Manlio Zambonini della Lega navale di Mandello ha perso la vetta a favore di Spadonte di Davide Gatti dello stesso circolo velico. Cambio al vertice anche nella Libera Ht con EpocalissaPetrolcarbo del lecchese Tino Rota che ha scavalcato Ipanema di Alberto Pusterla del Circolo vela Como. Molto bene anche il ministro della giustizia Roberto Castelli che ha vinto sul suo lago in classe Asso 99 con Silvia Sport Padania di Vito Moschioni del Circolo vela Como. Felici gli organizzatori della Società Canottieri Lecco per il successo di due suoi team: quello di Joe Fly dell’armatore Giovanni Maspero negli H22 e quello di Ippogrifo, il J24 di Marco Stefanoni. Ma ecco la classifiche dopo sei prove: Classifica assoluta Trofeo Credito Valtellinese: 1. Lucinia 2  (Sergio Brivio – Cv Alto Lario Gravedona); 2. Ippogrifo (Marco Stefanoni – Canottieri Lecco); 3. Joe Fly (Giovanni Maspero – Canottieri Lecco). Asso 99: Silvia Sport Padania (Vito Moschioni/Roberto Castelli – Cv Como – 3/1/Rdg/1/1/1); 2. Ferrari Casa (Luciano Lucarda – Palladio Sailing Vi – 6/2/1/2/3/2); 3. Sarchiapone (Marco Ghezzi – Yc Domaso – 4/3/3/3/2/3). Beneteau 25: 1. Spadonte (Davide Gatti – Lni Mandello – 2/3/3/3/1/2); 2. Lo Sguscio (Marco Benfatti – Canottieri Lecco – 3/5/dns/1/3/1); 3. Jet Lag (Alessandro Castelli – Cv Bellano – 1/4/2/4/2/4). Fun: 1. Così Fun tutte (Fabio Mazzoni – Cn Segel Germania – 5/2/1/1/3/Bfd); 2. Cavalcastelle (Adriano Vitali – Cv Bellano – 1/4/7/2/4/2); 3. Grifundoro (Pierluigi Puthod – Cv Bellano – 4/8/4/4/2/1). H22: 1. Joe Fly (Giovanni Maspero – Canottieri Lecco – 1/2/1/4/1/1); 2. Martina (Roberto Spata – Cv Como – 2/1/5/2/2/2); 3. Lion Socken ( Daniel Schroff – Svizzera – 3/4/3/6/3/3). J24: 1. Ippogrifo (Marco Stefanoni – Canottieri Lecco – 1/3/2/1/2/1); 2. Jeremy Jhonson (Massimo Buzzi – Cn Varazze – 2/4/1/2/1/2); 3. Lighea (Paolo Longhi – Cv Tivano Valmadrera – 4/1/5/3/3/4). Orza 6: 1. Kalì (Massimo Frediani – Orza Minore Monza – 1/8/4/1/1/2); 2. Maga Magò (Andrea Bedini – Orza Minore Monza – 2/1/2/2/2/3); 3. Babayaga (David Pietro Veronese – Orza Minore Monza – 7/3/3/3/3/1). Libera: 1. Lucinia 2 (Sergio Brivio – Cv Alto Lario Gravedona – 1/1/1/1/1/1); 2. Viracocha (Emilio Spreafico – Lni Mandello – 2/2/3/4/4/2); 3. Zeus (Elio Celedi – Lni Mandello – 4/4/2/3/2/3). Libera HT: 1. Epocalissa Petrolcarbo (Tino Rota – Cn Nic – 1/1/5/2/1/2); 2. Ale Alì (Aldo Mingardi – Cv Dervio – 3/2/1/1/2/4); 3. Ipanema (Alberto Pusterla – Cv Como – 4/5/3/3/3/3). Stag 29: 1. La Teppa (Roberto Bruno – Cn Andora – 2/4/1/4/1/1); 2. Invidia (Massimo Corti – Cv Tivano Valmadrera – 1/2/4/1/4/2); 3. Excalibur (Fausto Binda – Lni Mandello – 3/1/Dnf/3/2/3).

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.