4° Prova del Campionato Italiano Endurance Gruppo B

DISPUTATA OGGI A SAN NAZZARO (PIANCENZA) LA 4° E PENULTIMA PROVA DEL CAMPIONATO ITALIANO ENDURANCE GRUPPO B Oggi a San Nazzaro (Piacenza) si è disputata la 4^ prova del Campionato Italiano Endurance gruppo B. Una splendida giornata ed un fiume piuttosto calmo hanno fatto da scenario a questa importante tappa del campionato, che ha visto molti equipaggi in lotta. La veneziana Caterina Croze, che già si era imposta nella gara di Brindisi, si aggiudicata la vittoria nella classe B1davanti a Gialdini e a De Simone-Buccero; Stefano Gialdini comunque rimane in testa nella classifica generale ma dovrà fare molta ttenzione nell’ultima gara di campionato, in programma a Cesenatico (Fo) il 16 e 17 luglio. Il pilota forlidese Carlo Bentivolgi ha vinto nella B2, avendo tenuto a distanza sia Barzanti-Borrini che Sergio Spada, vincitore della gara di Brindisi ed attualmente 2^ in classifica generale. Nella B3 si sono imposti Giovanni Micheli e Massimo Nebbia, mentre il milanese Achille Mazzucotelli ha vinto nella B-S1. Per quanto rigrada la B3, la conquista del titolo italiano è ormai cosa fatta per i lombardi Micheli Nebbia, che sono nettamente al comando. Grande fermento si è avuto nella classe S2 dove i palermiitani Ferdinando Talamo e Gateno Lupo sono saliti sul gradino più alto del podio, davanti a Roberto Ruggieri, che ha corso questa 4° prova con un nuovo copilota, Luca Nebbia; 3° posto per Gianni Lippolis. I vincitori della scorsa gara di Brindisi, per questa classe, Dell’Anna e Zencovich, non sono riusciti a partire, causa la rottura del motore durante le prove. Incidente, invece, ma senza alcuna conseguenza fisica, per l’equipaggio formato da Michele Marella e Jacopo Scarpa. I due piloti sono stati sbalzati dall’imbarcazione, che non ha subito danni. Infine, nella classe S3, la vittoria è andata all’equipaggio formato dai fratelli brindisini Giuseppe e Massimo Danese; alle loro spalle, si sono aggiudicati il secondo gradino del podio Francesco e Luigi Mormile, dopo un acceso duello con i vincitori della gara di Brindisi, Rosario Longo e Leopoldo Puca; terzi classificati, Maurizio e Stefania Carando. Sia nella S2 che nella S3 la lotta per il titolo è ancora apertissima; gli scarti sono minimi fra un pilta e l’altro; dunque tutto è rimandato alla finalissima di Cesenatico. Classifica della  4° prova Campionato Italiano Endurance: B-B1: 1° Croze; 2° Gialdini; 3° De Simone-Buccero B-B2: 1° Bentivogli-Treossi; 2° Barzanti-Borrini; 3° Spada B-B3: 1° Micheli-Nebbia; 2° Orlando-Mangiaracina B-S1 Trofeo FIM: 1° Mazzucotelli B-S2: 1° Talamo-Lupo; 2° Ruggieri-Nebbia; 3° Lippolis B-S3: 1° Danese G.-Danese M.; 2° Mormile -Mormile; 3° Carando-Carando La classifica generale, dopo le 4 prove di campionato disputate a Palermo, Viareggio, Brindisi e San Nazzaro: B1: 1. Gialdini S.(p.1300); 2. De Simone F.-Buccero E. (p.1150); 3. Croze C. (p.1025) B2. 1. Bentivogli C.-Treossi C. (p.700); 2. Spada S. (p.625); 3. Barzanti W.-Borrini D. (p.525) B3 – trofeo FIM: 1. Micheli -Nebbia (p.1600); 2° Giardina D. (p.900); 3° Orlando D.M.-Mangiaracina N. (p.750) B-S1: Mazzucotelli A. (p.1200) B-S2: 1. Dell’Anna A.-Zencovich C. (p.1200); 2.  2° Ruggieri R.-Ravaioni D.(p.1125); 3° Talamo F.-Lupo G.(p.925) B-S3: 1. Mormile G.-Mormile F. (p.1090); 2. Danese G.-Danese M. (p.1000); 3. Longo R.-Puca L. (p.969)

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.