A Capri Terza Tappa Audi Mumm 30

Inizierà domani sul campo di regata di Capri, la terza tappa del Circuito Italiano Audi Mumm 30, manifestazione organizzata dall’Associazione Circoli Velici del Golfo di Napoli con lo Yacht Club Capri. La flotta dei Mumm 30 in regata sarà composta da 18 imbarcazioni: non mancheranno tutti gli equipaggi che già si sono messi in evidenza nelle prime due tappe del circuito disputatesi ad Alassio a marzo e a Livorno alla fine di aprile. Saranno sulla linea di partenza “Metallurgica Calvi Magic”, l’imbarcazione portacolori dell’Associazione Sport Marini Pesaresi timonata da Carlo Alberini che ha come sempre affidato la tattica al leccese Paolo Montefusco; “AMP Zzenzero 6” dell’armatore aretino Renato Mazzeschi che in questa occasione potrà contare sulle capacità tattiche del romano Emanuele Vaccari; “Alina” l’imbarcazione vincitrice del Trofeo Accademia di Livorno dell’armatore Maurizio Abbà che ha affidato la barra del timone al gardesano Luca Valeria e la tattica a Daniele Cassinari; “GPM INA Assitalia” del romano Piero Mortari che potrà contare della presenza in pozzetto nel ruolo di tattico di Enrico Passoni; “Barcalè Invicta” di Furio Monaco (timoniere) e Antonio Masi (alla tattica il triestino Furio Benussi); il team napoletano di “Seven” guidato dall’armatore Alberto Signorini e Tommaso Chieffi nel ruolo di tattico; “Borgocanale Lilibeth” dell’equipaggio barese guidato da Vittorio Andidero che in questa occasione imbarcherà nel ruolo di tattico il palermitano Gaetano Granara; “Capricorno Jr” dell’armatore milanese Alessandro Del Bono; “Nautiweb” del chioggiotto Giovanni Marangon, alla sua seconda uscita ufficiale nell’agguerritissima flotta Mumm 30; “Mummammezzo dei toscani Simonetta Starnini (timoniere) e Stefano Luporini; “Polti Spidermumm” del giovanissimo team comasco guidato da Carlo Noseda (alla tattica Roberto Spata); “Gettone Madina Milano” dell’armatore milanese Dario Ferrari che imbarcherà nel ruolo di tattico il triestino Lorenzo Bressani; “Kismet Gill” dei fratelli modenesi Stefano (timoniere) e Massimo Leporati coadiuvati alla tattica dal carrarino Luca Santella; “Malinda Invicta” dei romani Antonio Sodo (timoniere) e Massimo Mezzaroma con il tattico triestino Vaco Vascotto; “H2SO4” dei fratelli senesi Pisaneschi (Mario, timoniere, Nicolò e Andrea); “La Marachella di Dri Dri del napoletano Gimmeli; “Cuor di Leone” di Leonardo Ferragamo; “Olypus” di Roberto Giglielmoni. Otto le prove previste su percorso a bastone con la prima prova a partire dalle ore 13.00 di domani.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.