A Jacopo Pasini il Titolo Nazionale Match Race

Grande successo per il “Palio del Mare” vinto da “Città di Scauri-Minturno” Al via domenica il Trofeo “Punta Stendardo” Jacopo Pasinisi è riconfermato “Campione Nazionale Match Race”, vincendo 3 prove nell’ultima giornata. Il timoniere ravennate è stato protagonista indiscusso della “Yacht Med Cup – Campionato Nazionale Match Race”, evento organizzato dallo Yacht Club Gaeta E.V.S. nell’ambito dello Yacht Med Festival, il momento di incontro per gli operatori dell’economia marittima (Gaeta, 21- 29 aprile). Grazie al vento sostenuto e costante (Sud Ovest, 14 nodi), al sole e al mare quasi calmo, i concorrenti in lizza per il titolo tricolore hanno disputato, nella stessa giornata, semifinali e finali. L’epilogo del Campionato, vinto per il secondo anno consecutivo da Pasini, ha visto sul secondo e terzo gradino del podio rispettivamente il timoniere tranese Valerio Galati e l’altro ravennate in gara, Francesco Ivaldi. Grande festa per il “Palio del Mare”, che si è svolto ieri pomeriggio nel Golfo di Gaeta, al termine del Match Race. I primi 6 equipaggi della classifica generale del Campionato Nazionale hanno gareggiato in una regata di flotta per Match 25 che abbinava a ogni imbarcazione una città marinara della Provincia di Latina (Fondi, Formia, Gaeta, Itri, Scauri-Minturno, Sperlonga), volta alla promozione della vela e delle peculiarità del territorio. Dopo 2 combattute regate nello specchio d’acqua antistante la città vecchia, ravvivate dalla colorata tifoseria assiepata sul lungomare, il Trofeo è andato a “Città di Scauri-Minturno” (Pasini), che ha tagliato l’arrivo davanti a “Città di Itri” (Ivaldi) e “Città di Fondi” (Miele). “Questa iniziativa ha destato l’entusiasmo di tutti i rappresentanti delle Amministrazioni Comunali, ospiti dei rispettivi team – il commento di Luca Simeone, Vicepresidente dello YC Gaeta E.V.S: e ideatore della manifestazione – Il Palio del Mare rappresenta il primo step per la realizzazione di un campionato di vela intercomunale, che auspichiamo possa in futuro coinvolgere tutta la Regione”. L’attività agonistica del club gaetano proseguirà il 29 aprile con il “Trofeo Punta Stendardo”, prestigiosa competizione riservata alle imbarcazioni d’altura delle categorie ORC International e IRC. La regata, organizzata in collaborazione con l’Unione Italiana Vela d’Altura (UVAI) e la Base Nautica Flavio Gioia, valida come selezione per i Campionati Italiani, si concluderà il 1 maggio. Attese oltre 40 imbarcazioni tra le più titolate d’Italia, tra cui spicca il nome di “Fra Diavolo”, armato da Vincenzo Addessi, presidente dello YC Gaeta E.V.S. Un binomio che ha alle spalle due titoli italiani di categoria e che mira, in occasione di questa gara, a ripetere il successo delle scorse 4 edizioni.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.