A “luduan” di Giovanni Sylos Labini le “giornate Veliche di Bocche di Puglia”

A “Luduan” di Giovanni Sylos Labini le “Giornate Veliche di Bocche di Puglia”, valide per il Campionato Italiano Offshore e prologo della Brindisi-Corfù Si sono disputate a Brindisi il 28 e 29 maggio le Giornate Veliche Bocche di Puglia, prova selettiva valida per il Campionato Italiano Offshore. Le Giornate, organizzate dal Circolo della Vela Brindisi, sono state il prologo alla XXVI edizione della Regata Internazionale Brindisi- Corfu che prenderà il via il prossimo 8 giugno. Gli equipaggi hanno testato vele, attrezzature, manovre ed affiatamento in vista del appuntamento più importante dell’anno. A contendersi la palma della vittoria, che qualificava anche per la partecipazione al Campionato Italiano Offshore, sono state le imbarcazioni pugliesi più competitive ed agguerrite. Purtroppo le condizioni meteo della domenica non sono state delle più favorevoli. Infatti dopo una prima giornata all’insegna di una brezza sui 9-10 nodi che ha permesso al comitato di regata di far svolgere tre belle prove, è arrivato il giorno successivo un avviso di burrasca che ha tenuto gli equipaggi fermi lungo le banchine del porticciolo turistico. Dopo un’attesa di 4 ore, alle 13 gli organizzatori hanno considerato concluse le regate con le tre prove del sabato. Per consolare la delusione degli equipaggi di non aver potuto regatare, il Circolo della Vela Brindisi ha offerto una ricca spaghettata preparata dallo chef Spiro del ristorante Oyster annaffiata dal vino della Cantina Due Palme, sponsor della Brindisi-Corfu. Questa la classifica finale: 1-Luduan di Giovanni Sylos Labini – CV Bari 2- Shaula di Dario Gaetani LNI Gallipoli 3- Elettra 2 di Andrea Bison CUS Bari 4- Excellent di Marco Andrisano CV Taranto 5- Spirit of Red Mullet di Massimiliano Rella CV Gallipoli 6- X Blu di Giuseppe Ciaravolo CUS Bari 7- Costa del Salento di Vante Totisco LNI Gallipoli 8- X Lion di Leone Pellè LNI Taranto Seguono Pervinca, Splash, Merak, Blu Fantasia, Morgan e Miros. Concluso questo prologo tutte le attenzioni si rivolgono ora alla Brindisi-Corfu che, anche quest’anno, si preannuncia particolarmente affollata. Sono quasi ultimati i preparativi per accogliere tutte le imbarcazioni lungo le banchine di lungomare Regina Margherita e piazzale Lenio Flacco nel porto interno, che a partire da sabato 4 giugno rappresenteranno il cuore pulsante della manifestazione.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.