A Luglio Tornano i “cento Games”

Diventerà la regata nel “Parco del vento”. Al via skipper olimpici, vip, personaggi dello spettacolo. Un premio speciale andrà al navigatore gardesano Claudio Celon, protagonista dell’ultimo Giro del mondo. Sarà una festa per gli skipper, gli ospiti, i vip e la gente del più grande lago italiano. GARGNANO. Non ancora spento l’eco del sucesso delle barche della Centomiglia velica presentate in piazza Loggia a Brescia (con una presenza di ben 25 mila persone), il Circolo Vela Gargnano si lancia in una sua nuova iniziativa. Sarà la 2a edizione dei “Centomiglia Games” che saranno abbinati alle sfide del “Parco del Vento”. L’iniziativa avrà luogo nel week end del 20 e 21 luglio, al largo di Bogliaco e Gargnano. Saranno supportati dalla Comunità Montana Parco Alto del Garda con il patrocinio della Provincia di Brescia, la collaborazione della Riviera dei Limoni. I “Cento Games” saranno le stesse prove che l’anno passato erano abbinate ai biglietti miliardari della terza edizione della Lotteria del Garda. Sarà una vera festa, dedicata alla vela, ai suoi campioni più titolati, alle flotte più agguerite, al territorio dell’area del Parco della Regione Lombardia che va da Salo’ fino a Limone. La macchina organizzativa è già al lavoro da tempo. La griglia delle varie squadre in gara resta la stessa del 2001. Gli Asso 99 rappresenteranno 6 grandi regate internazionali con i campioni che le hanno vinto (le Olimpiadi, i mondiali della classe Star, la Barcolana di Trieste, il Giro del mondo della Volvo Ocean Race, il Rum Dum del lago di Costanza in Germania e la stessa Centomiglia del Garda). I monotipi Dolphin della Pedrini Cento Cup difenderanno i colori di 6 cittadine del lago (con a bordo altrettanti sindaci, presidenti di Comuni e Province dell’area gardesana), gli One Design Protagonist avranno a bordo sportivi di altre discipline e vip del mondo dell’industria e dello spettacolo (l’anno scorso furono Giovanni Rana, Spillo Altobelli, i velisti non vedenti del gruppo di Homerus, la Goletta Verde, l’attrice Barbara Blanc, il rugbysta Giovanelli, il ciclista Abdujaparov e il regista Cesare Lievi), gli Optimist saranno altrettante scuole veliche. La novità sarà rappresentata da una speciale classifica, sempre con 6 partecipanti, con alcuni ristoratori delle rive benacensi che proporranno un piatto legato al pesce di lago, e che daranno vita alla speciale classifica della “Regata in padella”. Ogni gruppo avrà una sua classifica individuale, ma il Gran Premio del “Parco del vento”, andrà alla squadra che otterrà il miglior punteggio nella prova finale. Nelle due giornate di regate non mancheranno incontri e premiazioni, la presentazione degli altri sport legati al Parco. Il premio lago di Garda, che l’anno passato venne consegnato all’oro delle Olimpiadi di Sydney Alessandra Sensini (che sul nostro bacino ha preparato tutte le sue più importanti partecipazioni agonistiche) in quest’occasione andrà a Claudio “Ciccio” Celon, il gardesano che ha partecipato all’ultima edizione del Giro del mondo in vela con l’equipaggio comandato dal leggendario neozelandese Grant Dalton. Per Celon è un premio alla sua lunga carriera, tre partecipazioni olimpiche, tante vittorie su tutti i campi, due Coppe America e, infine, il giro del Globo in equipaggio. E’ un velista a 360′ che meglio di tutti ha interpretato lo spirito dei “marinai d’acqua dolce”.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.