bannermercury

A Punta Ala la Terza Tappa del Circuito Italiano Mumm 30

Ha avuto luogo nelle acque del golfo di Punta Ala la terza tappa del circuito italiano Mumm 30. Come di consueto ottima l’organizzazione del locale Yacht Club che, con il supporto della Audi, ha consentito la disputa di otto splendide prove in acqua ed ospitato gli equipaggi a terra in una cornice meravigliosa. Non a caso gli armatori hanno deciso, all’unanimità, di “svernare” proprio a Punta Ala in occasione del prossimo campionato invernale. Gran parte dell’entusiasmo dei regatanti va comunque attribuito alle condizioni meteo: caldo, sole ed un fresco vento di maestrale che per tre giorni ha soffiato costantemente intorno ai dieci nodi superando i venti nodi nel corso della giornata di venerdì. E’ stata inoltre apprezzata da tutti la visita sul campo di regata dei due Coppa America del team Prada impegnati in allenamento: a bordo molti “ex mummisti” come Michele Ivaldi, Lars Borgstrom, Cicci Spaziani, Romolo Ranieri, Sandro Montefusco, ecc. Un ambiente davvero magico per gli appassionati di questo sport: crediamo che non si possa domandare di meglio! A vincere è stata ancora una volta MALINDA INVICTA di Antonio Sodo e Massimo Mezzaroma, con Vasco Vascotto e Giovanni Cassinari, che ha così bissato il successo di Livorno e si è portato in testa alla classifica provvisoria del Circuito Italiano: ma per il team romano la vita è sempre più dura e i concorrenti sempre più agguerriti. Spicca su tutti il team comasco di VAPORETTO POLTI SPIDERMUMM a cui spetta l’ammirazione di tutta la flotta, per due motivi: rispetta in pieno lo spirito della Classe in quanto formato da un manipolo di giovani ragazzi molto legati tra loro anche a terra, “telecomandati” dall’ottimo Roberto Spata, unico “pro” a bordo; da buoni lacustri prediligono le condizioni “maschie” e così hanno impartito una severa lezione a tutti nella giornata di vento forte con tre primi di giornata in cui hanno dimostrato ottima messa a punto della barca e allenamento in manovra – le stagioni passate sull’Asso 99 danno i loro frutti – Hanno pagato a caro prezzo la formula della mancanza dello scarto con un undicesimo posto nella sep tima prova causato dalla penalità eseguita dopo aver toccato una boa. Questo argomento merita una piccola parentesi: la flotta è sempre più numerosa e il livello tecnico elevato rende molto simile la velocità delle barche perciò la conquista di una buona posizione spinge tutti a partenze molto tirate, incroci da brivido ed ingressi “kamikaze” in boa. La mancanza dello scarto con conseguente impossibilità di recupero a seguito di una squalifica o di un brutto piazzamento, contribuisce decisamente a frenare gli ardori spesso eccessivi dei concorrenti. Non dimentichiamo che al timone del Mumm 30 ci sono dei dilettanti, dunque prontezza di riflessi, colpo d’occhio e padronanza del mezzo nelle situazioni al limite sono ben diversi da quelli dei professionisti che siedono al loro fianco: ne sa qualcosa l’equipaggio spezzino di OLYMPUS la cui imbarcazione avrà bisogno di un completo “restauro” dopo i botti di giovedì (“vittima KISMET”) e venerdì (“colpevole THE SILVER BULLET”). Al terzo posto KISMET dei fratelli carpigiani Massimo e Stefano Leporati, con Luca Santella e Flavio Grassi, reduci dalla vittoria di Portofino nel week-end precedente: il loro rendimento è stato un po’ al di sotto degli standard abituali e ciò ha causato il sorpasso di MALINDA INVICTA in vetta alla classifica del Circuito Italiano. Quarto Claude Bauler al timone di KEEP COOL: il team di Tolone ha disputato delle ottime regate, sempre nel gruppetto di testa, riscattando così in pieno il non certo brillante esordio di Alassio con l’incontro di boxe passato ormai alla storia. Tra i nomi degli illustri velisti che, come al solito, affollano la banchina dei Mumm 30 segnaliamo con piacere la presenza di Umberto Felci, progettista degli Ufo e di molte altre imbarcazioni di successo, nel ruolo di randista a bordo di CUOR DI LEONE; “prima assoluta” anche per Lorenzo “Rufo” Bressani, tattico di GETTONE MADINA MILANO, Enrico Passoni, a bordo di METALLURGICA CALVI MAGIC e Francesco Della Torre, tattico di CUOR DI LEONE; tra i graditi ritorni Andrea Mura ed Alberto Barovier, rispettivamente tattico e prodiere di CASA MODENA INVICTA e Vittorio Volontè, a fianco del fratello Mausi su DREAM IN ACTION nella sola giornata di domenica. Infine un benvenuto e un incoraggiamento ad Alfredo Amani & C., all’esordio nella Classe con ASTERIX, che hanno quasi sempre chiuso la fila: siamo certi che non appena avranno capito un po’ di cose riguardo a manovre e regolazioni del Mumm 30, daranno del filo da torcere a molti. Arrivederci a Marciana Marina! Le date delle prossime tappe del circuito sono: Marciana Marina 18-19-20 jungno Marciana Marina 2-3-4 luglio (anche tappa del circuito Europeo) Terza tappa Circuito Italiano Mumm 30 – Punta Ala Classifica generale dopo 8 prove 1 Malinda Invicta, 1 – 2 – 1- 2 – 5 – 6-1-1 , P.19,00 2 Polti Medeghini Spidermumm, 2 – 1 – 5 – 1 – 1 – 1-11-3, P.25,00 3 Kismet Vuarnet, 7 – 3 – 10 -3 – 6 – 5-10-2, P.46,00 4 Keep Cool (Francia), 11- 10 – 3 – 5 – 2 – 4-4-OCS, P. 49,00 5 Casa Modena Invicta, 6 – 12 – 7 – 9 – 4 – 3-9-6, P. 56,00 6 Zzenzero 6, 8 – 4 – 14 – 12 – 7 – 2-4-10, P.61,00 7 Gettone Madina Milano, 10 – 15 – 8 – 6 – 3 – 9-7-5, P.63,00 8 Dream in action, 4 – 9 – 6 – 8 -11 – 8-13-8, P.67,00 9 The Silver Bullet, 3 – 7 – 2 -10 – 10 -DNF-8-13, P. 70,00 10 Cuor di Leone, 13 – 6- DSQ – 7 – 8 – 7-6-9, P.73,00 11 Metallurgica Calvi Magic, DSQ – 5 – 4 – 4 – 14 – 12-14-7, P.77,00 12 Mummy, 9 – 8 – 11 – 11 – 9 – 10-12-12, P.82,00 13 Lancaster Watches Lilibeth, 5 – 16 – 13 – 15 – 13-OCS-3-11, P.93,00 14 Mummammezzo, 12 – 13 – 12 – 14 -15 – 13-5-14, P.98,00 15 Olympus, 14 – 11 – 9 – 13 – 12- DNF-DNC-DNC, P.110,00 16 Asterix, DSQ – 14 -16 – 16- 16- DNF-15-15, P.126,00 Classifica Circuito Italiano 1999 dopo le prime tre tappe, 18 prove disputate (con lo scarto) 1. MALINDA – INVICTA, punti 195 2. SPIDERMUMM POLTI MEDEGHINI, punti 190 3. KISMET VUARNET, punti 178 4. THE SILVER BULLET, punti 150 5. CASA MODENA – INVICTA, punti 147 6. CUOR DI LEONE, punti 146 7. GETTONE MADINA MILANO, punti 142 8. ZZENZERO AMP, punti 138 9. METALLURGICA CALVI MAGIC, punti 125 10. DREAM IN ACTION, punti 112 11. LANCASTER WATCHES LILIBETH, punti 109 12. MUMMY, punti 102 13. KEEP COOL (Francia), punti 80 14. MUMMAMMEZZO TRIDENT, punti 74 15. OLYMPUS, punti 59 16. TRIGAS (Francia), punti 57 17. BELVEDERE EDC CASSIS (Francia), punti 47 18. ECLIPSE (Francia), punti 23 19. ASTERIX, punti 10 Ufficio Stampa Classe Mumm 30 Italiana: Laura Jelmini, tel. 0270601670

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.