Mercury-Deals-2017_Outboard-engines_Testa_970x160

A Torbole lo “scontro” Finale

Dal 2 al 5 luglio saranno più di sessanta le barche impegnate nell’ultima tappa del circuito, la più attesa, al Circolo Vela Torbole. E per l’occasione Festina sponsor per lo Speed Contest! E’ la Melges Week, quella con cui tradizionalmente si conclude il Circuito Volvo Cup per Melges 24. E’ una sep timana densa di appuntamenti che culminano con l’ultima tappa di un circuito che, quest’anno, ha visto la flotta partire da Alassio, proseguire per Punta Ala, puntare a Lerici, arrivare a Cagliari per uno straordinario Campionato Nazionale per giungere sulle assolate rive del lago di Garda. Un percorso di cinque tappe baciate dal vento e dall’entusiasmo, quello di una classe che all’agonismo sui campi di regata ha saputo unire uno straordinario spirito di aggregazione. E in attesa che la sfida finale abbia inizio, i motori, in questi giorni, si sono scaldati non solo con la quarta edizione della Melges 24 Long Distance, quest’anno firmata da Sanyo, ma anche con il Volvo Cup Test Drive. Con lo stesso spirito con il quale l’organizzazione della Volvo Ocean Race ha annunciato già da tempo che le prossime tre edizioni del Giro del Mondo partiranno da Alicante, garantendo a team e sponsor una programmazione delle partecipazioni e confermando così di proseguire nel grande impegno organizzativo di questo evento, Volvo Auto Italia ha concordato con Mediavip di studiare una evoluzione futura della Volvo Cup in Italia oltre al Melges 24. In questi giorni dunque Volvo Auto Italia e Mediavip SPA hanno deciso di invitare per questo primo Volvo Cup Test Drive due nuove barche e una vecchia conoscenza della Volvo Cup. Si tratta dell’innovativo singolo D-One della Devoti Sailing, della rivoluzionaria Sport Boat con Canting Keel CQ-6 dell’olandese Linq Boats e il già affermato Laser Sb3 distribuito dalla Negri Nautica Il Circolo Vela Torbole, partner dell’iniziativa, ha ospitato le barche nel proprio Circolo permettendo così ai numerosi velisti interessati di provarle direttamente in quello che è stato appunto chiamato Volvo Cup Test Drive. Ma il conto alla rovescia per lo start della quinta e ultima tappa della Volvo Cup volge ormai al termine e mentre numerosi Melges 24 stanno ancora perfezionando le iscrizioni, sono già ben oltre 60 le barche pre-iscritte. Uno sguardo alla classifica generale del circuito per vedere che i “big” ci sono tutti. C’è Blu Moon che guida la classifica provvisoria, ma che si presenta già per gli allenamenti pre-regata con un equipaggio tutto nuovo: accanto a Flavio Favini, saldamente al timone di SUI 782 e a Stefano Rizzi, troviamo Moreno Lomonte, Alfio Lavazza e Tiziano Nava, che torna alla tattica del team di Franco Rossini. C’è Saetta timonata da Carlo Fracassoli, c’è Alina di Maurizio Abbà con Luca Valerio al timone e Daniele Cassinari alla tattica e c’è Pietro Sibello al timone di All In di Renato Vallivero Torna Luca Bursic al timone di Eta Beta di Paolo a Testolin e torna finalmente anche Alberto Bolzan su Pilot Italia-Hurricane di Gianni Catalogna. Non mancherà neanche Uka Uka Racing di Lorenzo Santini, fresca di titolo nazionale, timonata da Lorenzo Bressani. Sfida importante anche tra i corinthian dove Paolo Brescia su ITA585 se la dovrà vedere con la nutrita flotta straniera da Michael Good su Zero Eight, a Music 55 di Huber Ruedi, ma anche con i giovanissimi di Sherekhan e con Spirit Of Nerina – Conte of Florence timnata da Andea Ferrari reduci dallo straordinario successo cagliaritano che li ha visti conquistare il titolo nazionale corinthian. Ancora una volta, accanto al fitto calendario di regate, non mancheranno gli appuntamenti a terra: dal Beach Party organizzato per la prima serata, quella di giovedì 2 luglio; ai Mohito Party venerdì e sabato sera presso lo stand Volvo allestito nel centro di Torbole, grazie alla rinnovata collaborazione con l’apprezzatissimo Lemon Bar. Ancora una volta si ringrazia, accanto a Volvo Auto Italia, Conte of Florence con la sua linea dedicata al circuito e ai suoi gadget personalizzati per ogni tappa; Unopiù con i suoi arredi in teak per l’area hospitality; Lavazza A Modo Mio con il suo coffee corner, l’Argenteria De Giovanni, con i suoi premi in argento; Sanyo con le sue Xacti, videocamere digitali waterproof di nuova generazione in dotazione al press team al seguito del circuito; Fein la storica marca tedesca di elettroutensili pensati per la nautica; Bollè con la nuova linea Marine occhiali e lenti pensate per il mare e Bushnell, da oltre 60 anni leader nel mercato delle ottiche sportive. E per quanto riguarda la tappa di Torbole un particolare ringraziamento va ad un nuovo partner. Si tratta di Festina, con i suoi orologi che per l’occasione ha istituito un nuovo premio. E’ lo Speed Contest, il più veloce alla boa di bolina. Per il primo classificato cinque orologi, due per il secondo e 1 per il terzo… Ricordiamo, per quanti impossibilitati a seguire le regate da vicino, che ogni giorno, al termine delle regate, video riassuntivi e interviste ai protagonisti verranno postati sul sito canale YouTube della Volvo Cup (www.youtube.com/MediavipVolvoCup) e sul sito www.zerogradinord.it). Il circuito quest’anno si avvarrà infatti della collaborazione dei giornalisti e delle telecamere del nuovo quotidiano di vela on line www.zerogradinord.it e della sapiente copertura video-giornalistica di Yacht & Sail sia con il canale satellitare sia con l’apprezzato periodico. Negli ultimi giorni nello spazio Volvo Cup sul sito You Tube sono stati caricati tutti i video della stagione 2008

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.