Ad Ostia (rm) Gimmi Bosio Si Laurea Campione Italiano Moto d’Acqua nella Run Open 4 Tempi

Ad Ostia (RM), si è conclusa oggi la 4^ prova del campionato italiano Moto d’Acqua per le categorie Circuito e Freetyle (suddiviso in tre classi: Esordienti, Expert e Professional). Numeroso il publico presente che ha assistito alle gare. E’ c’è già un campione italiano. La prima medaglia d’oro arriva nella classe Runabout Open 4 tempi. A vincerla, con una gara d’anticipo, il pluricampione cunese del Moto Club Jet-Ski, Gimmi Bosio. Anche se è oggi la prova di giornata l’ha portata a casa il varesino dello Yacht Club Como MiLa CVC, Stefano Maroffino, per Gimmi Bosio è stato sufficente vincere gara 1 per agguantare il titolo italiano. In tutte le altre classi c’è grande fermento perchè, a causa dei ridotti scarti di punteggio tra i piloti ai vertici della classifica, la lotta per il titolo è apertissima. Tutto è rimandato all’ultima gara di campionato, prevista a Palermo il 16 e 17 sep tembre 2006. Nel Freestyle Pro si è imposto il romano Roberto Caruso, davanti a suo fratello Davide e al vicentino Ettore Sanson. Lo stesso Sanson ha poi corso e vinto nel Freestyle Expert, aggiudicandosi entrambe le gare; 2° classificato, in questa classe, il giovane pesarese Andrea Rosati; il padovano Gimmi Volta ha ottenuto la terza posizione. Per quanto riguarda il Freestyle Esordienti, classe al suo primo anno di attività, la vittoria è andata al pilota romano Valerio Calderoni; Calderoni ha ottenuto entrambe le gare, davanti a Matteo Terenziani e Niccolò Di Bella. Per le Moto d’Acqua del Circuito, la Runabout Super Stock ha visto la netta affermazione del forlidese Raffaele Benini, che si aggiudicato entrambe le gare; 2° posto sul podio per il plruricampione Angelo bertozzi; 3° classificato il riminese Bruno Secchiaroli. Nella Run Stock si è imposto il pilota romano, Dario Gestri; accanto a lui sul podio, rispettivamente il bolognese Giuseppe Greco ed il riminese Giuseppe Lazzarini. Nella Ski Super Stock Alberto Monti ha ottenuto punti preziosi per il campionato, vincendo sia gara 1 che gara 2; secondo gradino del podio di Ostia per il pilota bolognese Mirco Mazza; 3° posto per il toscano Giacomo Gellini. Nella Ski Stock la vittoria è andata al bergamasco Matteo Luzzatti, che si è imposto sul ravennate Andrea Antonioli e sul romano, che con i colori dello Yacht Club Como Mila CVC,  Mirko Innocenzi. Nella Run Limited affermazione del pilota della K38, Gianni d’Aquila, mentre a vincere la prova della Ski Lilmited, è stato il ravennate del Nautical Sport Club, Matteo Gaddoni. Nella Ski Limited Femminile, la napoletana Alessia Idà si aggiudica entrambe la gare, davanti alle due rivali che le seguono molto da vicino in classifica generale, la savonese Lavezzo Gabriella e la ravennate Bianca Maria Casadio. Ordine di arrivo finale C.I. prova di OSTIA – 2/3 sep tembre 2006: Run Open 4 Tempi: 1. Maroffino Stefano; 2. Bosio Gimmi; 3. Rao Gianluca Ski Super Stock: 1. Monti Alberto; 2. Mazza Mirco; 3. Gellini Giacomo Run Super Stock: 1. Benini Raffaele; 2. Bertozzi Angelo; 3. Secchiaroli Bruno Run Stock: 1. Gestri Dario; 2. Greco Giuseppe; 3. Lazzarini Giuseppe Ski Stock: 1. Luzzatti Matteo; 2. Antonioli Andrea; 3. Innocenzi Mirko Ski Limited: 1. Gaddoni Matteo; 2. Piscaglia Franco; 3. Mazza Mirco Ski Limited Femminile: 1. Idà Alessia ; 2. Lavezzo Gabriella; 3. Casadio Bianca Maria Run Limited: 1. D’Aquila Gianni; 2. Benini Raffaele; 3. Lazzarini Giuseppe Free-style Pro: 1. Mariani Roberto; 2. Mariani Davide; 3. Sanson Ettore Free-style Exp.: 1. Sanson Ettore; 2. Rosati Andrea; 3. Volta Gimmi Feestyle Esordienti: 1. Calderoni Valerio; 2. Terenziani Matteo; 3. Di Bella Niccolò

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.