Al Via la 9a Edizione della Route Du Rhum: Vento di Sardegna E’ Primo della Sua Categoria

Saint-Malò, domenica 31 ottobre: oggi alle 13,02 come da programma il comitato di regata della Route du Rhum ha dato il via alla regata transatlantica di 3.600 miglia che portera’ gli 85 concorrenti da Saint Malo’, in Francia fino a Point au Pitre, in Guadalupe. Lo spettacolo in mare è stato unico: oltre alle imbarcazioni in regata, erano centinaia i mezzi di ogni genere che affollavano l’area di partenza e che hanno poi seguito per miglia e miglia le barche dopo il caratteristico colpo di cannone che ha dato il via alla competizione. Le condizioni sono state clementi, nonostante il cielo molto coperto e il freddo acuto, il mare era calmo e il vento soffiava da Sud Est sui 12 nodi. Andrea Mura a bordo dell’Open 50 Vento di Sardegna (progetto Felci Yachts), sfruttando anche la sua esperienza di ex derivista è partito molto bene al lasco in velocita’ con il gennaker. Alle ore 16.00 Mura naviga a 9.5 nodi, è primo della flotta della sua categoria (Rhum) ed e’ a ridosso del grandi multiscafi che fanno da battistrada. Gli altri due italiani in gara, Davide Consorte (Adriatech) e Marco Nannini (Unicredit), che regatano nella categoria Class40, sono rispettivamente al 24esimo e al 36esimo posto. Dopo aver doppiato Cap Frehel, Andrea Mura navighera’ in direzione dell’isola di Bréhat e tra non molto sara’ per lui il momento delle prime decisioni: il meteorologo Gianfranco Meggiorin (Navimeteo), che lo seguirà durante la regata, gli ha gia’ fornito tutte le informazioni necessarie per scegliere tra “un’opzione Nord e una Sud”. Un vasto anticilone infatti influenzerà in maniera importante le prime 48 ore di navigazione e le decisioni dovranno essere drastiche, senza compromessi di sorta. Nel primo caso, quello del passaggio a Nord, una volta usciti dalla Manica si navighera’ vicini alla rotta ortodromica (quella diretta sull’arrivo), in condizioni di vento molto forte (oltre 35 nodi) da NW e mare agitato. Scegliendo l’opzione Sud, la rotta è più lontana dall’ortodromica almeno nel primo tratto, ma le condizioni meteo sembrano essere migliori (vento da NW a 25 nodi). La posizione di Andrea Mura e di Vento di Sardegna puo’ essere seguita in diretta dal sito http:/www.ventodisardegna.it All’indirizzo: http:/www.routedurhum-labanquepostale.com/fr/s01_home/s01p01_home.php sono riportate le posizioni in tempo reale di tutti i concorrenti. Tutte le comunicazioni da bordo, insieme alle trasmissione delle immagini e dei video realizzati dallo stesso Andrea sono garantite da Intermatica, gruppo che da 10 anni opera nel sep tore delle telecomunicazioni con particolare attenzione ai prodotti e ai servizi per la telefonia mobile terrestre e satellitare e della sicurezza in mare http:/www.intermatica.it

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.