Al via la V edizione del Valdettaro Classic Boats

37 Signore del Mare e 6 derive, 3 mostre collaterali e uno spettacolo serale mozzafiato: tutto è pronto per rendere questa edizione del Valdettaro Classic Boats indimenticabile.
E’ questione di ore prima che il sipario venga alzato sulla manifestazione che è divenuta un appuntamento attesissimo nel Golfo dei Poeti e non solo. Un raduno di imbarcazioni storiche che in questa edizione ospiterà ben 37 magnifiche Signore del Mare e 6 derive.
Come nelle scorse edizioni sarà possibile per tutti i visitatori visitare e toccare con mano questi capolavori dell’arte navale grazie al “Benvenuti a bordo” e a mezzogiorno di sabato e di domenica sarà possibile ammirarle in tutto il loro splendore nelle regate a sfide in cui si confronteranno. 

Questa V edizione ci riempie di orgoglio e soddisfazione – afferma Ugo Vanelo, amministratore delegato del Cantiere Valdettaro – perché dimostra quanto questa manifestazione sia cresciuta negli anni e sia ormai divenuta un appuntamento immancabile anche oltre i confini del territorio spezzino. E’ un’occasione speciale per unire tutti coloro amano la cultura del mare e condividerne la passione con chi si avvicina a questo mondo per la prima volta”.  

Ma le sorprese non finiscono qui. Con il titolo “I volti del mare”, una delle tre mostre incastonate nella manifestazione, i visitatori saranno trasportati in un suggestivo e misterioso viaggio guidati dalle figure più affascinanti ed enigmatiche del mare: le polene. Mentre il prezioso lavoro dei fotografi Francesco e Roberta Rastrelli, racchiuso nell’intenso reportage fotografico intitolato “A passi di piombo”, permetterà ai visitatori di scoprire il mestiere degli ultimi palombari d’Italia. Per finire, il Cantiere Valdettaro mette in mostra l’antica e nobile arte dei maestri d’ascia, in cui viene quotidianamente tramandata, grazie alla mostra “I restauri delle Signore del Mare”
Nella notte di sabato, alle ore 22.00, la baia della Grazie, già elegantemente vestita a festa in occasione delle celebrazioni della Madonna delle Grazie, diverrà il palcoscenico per uno spettacolo serale sensazionale, curato da Studio Festi, significativamente intitolato “Andar per Mare”. Un connubio perfetto che promette di essere memorabile. 

Come da tradizione, Valdettaro Classic Boats vuole essere un punto d’incontro e di scambio culturale per la vera cultura marinaresca, aprendo a tutti le porte del Cantiere Valdettaro e dedicando una speciale attenzione ai bambini. Sulla goletta Pandora verranno organizzati laboratori ed attività didattiche per i più piccoli, i quali avranno anche la possibilità di andare a scuola d’immersione con i sub del Centro Nautico e Sommozzatori della Polizia.
 

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.