Alessandra Sensini Vince l’Oro Alla Vi Semana Olímpica Andaluza. Bene Anche i Sibello

Oro per Alessandra Sensini nella classe RS:X femminile alla VI Semana Olímpica Andaluza, XI Trofeo Carnaval. Ottima prova dei fratelli Sibello che concludono al quarto posto overall. La giornata conclusiva della manifestazione spagnola, in programma a Cadice dal 25 al 28 febbraio, si è disputata con vento tra i 13-20 nodi e sole. Nella classe RS:X femminile Alessandra Sensini (CC Aniene), con due primi e un secondo nell’ultima giornata, sale sul gradino più alto del podio con un margine di 11 punti sulla seconda classificata. In tutto 10 le prove disputate con uno scarto. Questi i parziali dell’atleta azzurra 4-1-1-2-(5)-2-5-1-2-1. Seconda l’ucraina Olga Maslivest a 30 punti e terza la francese Charline Picon (34). Laura Linares (CV Marina Militare) conclude al 7° posto con 52 punti e i parziali 1-9-8-4-4-5-4-(10)-9-8. Quarta la spagnola Blanca Machon. “La regata è andata bene – ha commentato Alessandra Sensini – abbiamo trovato tutte le condizioni meteo da vento medio a medio leggero e nell’ultima giornata condizioni plananti. Un evento sicuramente completo con un ottimo livello agonistico. Ho appena terminato un periodo intenso di allenamento di cui sono soddisfatta. Riuscire a scartare un 5° posto è certamente un buon risultato e rientrava negli obiettivi che mi ero prefissata. Nei prossimi giorni farò il punto della situazione prima di affrontare le regate di Palma.” Nella classe 49er ottima prova per i fratelli Pietro e Gianfranco Sibello (SV Guardia di Finanza) che dimostrano di essere in continua crescita. Dopo un totale di 16 prove con due scarti i Sibello chiudono al 4° posto overall con i parziali 15-5-(19)-10-15-3-5-7-3-1-3-(18)-8-3-4 e 82 punti. Primi i britannici Draper-Greenhalg a 60 punti, seguiti dai connazionali Fletcher-Sign a 64 e dagli austriaci Karth-Resch terzi con 75 punti. Pietro Sibello ha così commentato il risultato: “La regata di Cadice è stata molto positiva: un‘ottimo allenamento che ci ha permesso di confrontarci con i migliori della flotta europea. Ci presentiamo a Palma de Maiorca conoscendo bene la concorrenza. Il quaro posto è certamente un buon punto di partenza e siamo in costante crescita. I problemi alla schiena di Gianfranco sembrano essere in via di risoluzione e in vista dell’impegno di Palma, nei prossimi giorni saremo a Loano, per allenarci con l’equipaggio formato da Ruggero Tita (CV Venezia) e Matteo Gritti (AVAS Lovere).” Nella classe RS:X maschile dopo dieci prove si aggiudica il primo posto l’israeliano Zubari seguito da Oberemko (UKR) e al terzo posto dal francese Tillier. L’azzurro Andrea Ferin (Windsurfing Marina Julia) chiude al 21° posto. I direttori tecnici Paolo Ghione e Luca de Pedrini hanno tracciato un bilancio della performance azzurra: “Siamo molto soddisfatti! Abbiamo visto in acqua gli equipaggi al termine di un percorso di specializzazione e a un mese dalla prima prova valida per la qualificazione alle Olimpiadi del 2012, gli atleti sono in ottima forma e pronti per l’importante appuntamento in programma a Palma a inizio aprile.”

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.