Alumotive 2005: un Mare di Innovazione e Tecnologia d’Avanguardia al Servizio della Nautica

ALUMOTIVE, la mostra internazionale delle Soluzioni Innovative, della Subfornitura, dei Componenti in Alluminio e Materiali Tecnologici per l’Industria dei Trasporti, la cui seconda edizione è in programma nel quartiere fieristico di Modena dal 20 al 22 ottobre 2005, a 12 mesi dall’evento, ha già i numeri per qualificarsi come il primo appuntamento italiano del comparto. Sono più di 500 le aziende che hanno opzionato lo spazio fieristico e 403 le imprese leader del sep tore che, riconoscendo all’evento un grande valore tecnologico e scientifico, lo sostengono in qualità di supporters. Un catalogo di eccellenze per la nautica Accanto ad una completa e qualificata esposizione di componentistica in alluminio e materiali tecnologici per la nautica, l’evento approfondisce tutte le tematiche inerenti le tecnologie, la subfornitura, le lavorazioni meccaniche di alta precisione. E’ presente in rassegna anche una sezione dedicata all’engineering, alla produzione di modelli e stampi per la lavorazione dell’alluminio e dei nuovi materiali e a tutto quanto concerne il sep tore qualità, innovazione tecnologica e ricerca avanzata. Aluminium Days – la specializzazione delle sessioni tecniche L’esposizione è affiancata da un calendario convegnistico articolato in una ventina di sessioni tecniche a forte specializzazione. Con il coordinamento scientifico delle principali associazioni del sep tore, le relazioni di qualificati esperti internazionali, gli interventi di designers di fama mondiale, ALUMINIUM DAYS approfondisce tutte le tematiche legate ai trattamenti ed alle lavorazioni dell’alluminio e dei materiali innovativi, fornendo all’operatore professionale la panoramica completa sull’evoluzione del mercato dei trasporti (dai problemi di approvvigionamento alle innovazioni di impianti e prodotti, dalla prototipazione alla progettazione più avanzata, dagli studi di aerodinamica al recupero e riciclo dei materiali). L’elogio della leggerezza. Alluminio e oltre Sicurezza, elevate prestazioni e valore estetico. Per vincere le tre grandi sfide della cantieristica mondiale, le case produttrici puntano sui nuovi materiali e sulla ricerca tecnologica. E la progettazione, inseguendo l’innovazione ed un certo sapore avveniristico, sceglie la leggerezza ed il risparmio di materia. Navi e yacht utilizzano alte percentuali di alluminio ed accanto al metallo leggero per antonomasia, che assicura il contenimento dei costi di produzione, si fanno spazio nella progettazione i nuovi materiali. I compositi ed i supercompositi, ad esempio, hanno qualità meccaniche superiori a quelle dei materiali costituenti e l’impareggiabile vantaggio della “progettabilità”, ovvero la capacità di poter essere elaborati per soddisfare esigenze specifiche. I nuovi materiali consentono al cantiere di volare sulle ali dell’alta tecnologia, facendo raggiungere ad ogni tipo di imbarcazione livelli prestazionali fino a ieri impensabili. Dal 20 al 22 ottobre 2005 l’appuntamento è dunque alla Fiera di Modena con la seconda edizione di ALUMOTIVE per confrontare l’eccellenza del made in italy e le punte di diamante dell’hi tech internazionale in tema di componentistica in alluminio e materiali tecnologici per la nautica.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.