Ammuina Vince la Roma Giraglia per 2 per la Terza Volta

– Vulcano 2 First 34.7 vince in overall e la per Tutti – Calaluna, BM40, sfiora il record L’armatore del First 40.7 “Ammuina”, Carlo Scoppola, ha vinto la Roma Giraglia per 2 per la terza volta, ripetendo il successo dello scorso anno e del 2010. Questa volta era in coppia con il cugino, Francesco Scoppola. Ormai, sembra proprio che Carlo Scoppola conosca tutti i segreti di questa regata e sappia scegliere la rotta vincente: anche quest’anno, sia all’andata che al ritorno è passato tra l’Elba e la Corsica, evitando il canale di Piombino che qualche imbarcazione invece ha preferito percorrere, scelta che però si è rivelata svantaggiosa. “E’ stata un’edizione molto impegnativa; abbiamo avuto sempre aria, addirittura, sotto l’Elba, abbiamo navigato per oltre 3 ore con 35 nodi di vento, condizioni molto faticose, considerato che eravamo solo in due. Siamo stati spesso costretti ad andature di bolina, tanto che abbiamo percorso 281 miglia, ben 26 miglia in più delle 255 miglia teoriche del percorso” ci ha raccontato soddisfatto Carlo Scoppola, al traguardo di Riva di Traiano. Splendida regata anche per un altro 40 piedi, il BM40 “Calaluna”, prima al traguardo: peccato che per soli 7 minuti, i due skipper, Sergio Frattaruolo e Giovanni Sanfelice, non siano riusciti a migliorare il record della regata! Hanno impiegato 38 ore e 37 minuti per completare il percorso, mentre Assuntina, il Pinguin 38 di Luca Di Rosa, nel 2009 ci aveva messo 38 ore e 30 minuti. La classifica IRC della Roma Giraglia per 2 è dominata dai 40 piedi, visto che dietro al First 40.7 “Ammuina”, troviamo al secondo posto un altro 40 piedi, “Stripptease”, Tripp 40 di Riccardo Maria Serranò e Davide Vaccari. Terzo il BM40 “Calaluna”. Grande prestazione anche per Beppe Morani, l’armatore del First 34.7 “Vulcano 2, che conosce molto bene il campo di regata visto che ha partecipato a tutti gli invernali di Riva di Traiano dal 2004 sempre con ottimi risultati (quest’anno secondo). Questa volta Beppe Morani ha vinto sia la classifica overall sia la Roma Giraglia per Tutti (versione equipaggio numeroso), lasciandosi alle spalle l’altro First 34.7 “Thesan” di Leonardo Maria Proli. Terzo “Nat”, lo storico one tonner di Nicola Borsò. Domenica 30, Alessandro Farassino, presidente del Circolo Nautico Riva di Traiano, presiede la premiazione in piazzetta domenica ore 18.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.