Ancora Pochi Giorni al Memorial Gavagnin 2005

ANCORA POCHI GIORNI AL MEMORIAL GAVAGNIN 2005 “La Centomiglia di Sanremo per due, per tutti” Manca poco più di una sep timana all’edizione 2005, la terza, del Memorial Gavagnin, con il quale il Veladoc Racing Team, vuole ricordare con una manifestazione velica il Comandante Pier Franco Gavagnin, persona di elevato valore morale noto non solo come comandante per lunghi anni di Portosole, ma anche come colui che ha dato molto al mondo della nautica sia a vela che a motore. L’evento, che avrà luogo nel week-end del 9, 10 e 11 sep tembre, è ormai lungi dall’essere una novità e sta cominciando a prendere la forma di una classica prova per l’alto Tirreno nella fase finale della stagione estiva. Si tratta di una regata d’altura che, partendo da Sanremo prevede di girare una boa in prossimità di Cap d’Antibes, ritornare ad un “cancello” posto davanti a Sanremo, per poi proseguire fino all’isola della Gallinara, doppiata la quale si fa ritorno a Sanremo per l’arrivo. Il percorso, di poco superiore a 100 miglia di lunghezza, si svolge tutto in prossimità della costa per poter permettere anche a chi si avvicina per la prima volta a questo tipo di manifestazione, di affrontare la regata con la massima serenità. Altro grande vantaggio del fatto che la navigazione si svolga prevalentemente lungo costa è la possibilità di rendere visibile la regata anche da terra, soprattutto grazie al “cancello”, passaggio obbligato davanti a Sanremo. Sempre due le formule con cui sarà possibile partecipare: in equipaggio doppio, quindi con solo due persone a bordo, o in equipaggio completo. Le barche ammesse sono monoscafi e multiscafi, barche stazzate IMS, ORC Club e libera nonché delle imbarcazioni della classe Mini 6.50, e altre classi monotipo purché nel numero minimo di 3 scafi. Ci si aspetta quindi una buona partecipazione di imbarcazioni, le iscrizioni stanno continuando ad arrivare presso la segreteria del Veladoc Racing Team, e alcuni importanti velisti hanno già confermato la loro partecipazione. La manifestazione, che si svolgerà proprio a ridosso del Campionato Italiano IMS in svolgimento a Sanremo in questi giorni, potrà contare sulla collaborazione dello Yacht Club Antibes e del Circolo Nautico al Mare di Alassio, sul supporto delle autorità locali fra cui l’Azienda di Promozione Turistica di Sanremo e sulla sponsorizzazione tecnica di Musto Performance. Il trofeo, realizzato in metallo e vetro dallo scultore Elvino Coni è challenger, quindi rimesso in palio nelle future edizioni.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.