Anonimo Q8 nella Prima Giornata della Copa del Rey

Palma de Mallorca (Spagna), 31 luglio 2007 – Ventidue i TP52 alla partenza in una giornata di grandissimo sole e con un vento che possiamo definire „il solito‰ della baia di Palma, con qualche salto verso destra. Due regate con due protagonisti: Vasco Vascotto e Paul Cayard, tutti e due scatenati. Vasco fa sua la prima e Paul la seconda. Gli altri tutti ad inseguire, prua dietro poppa e via uno vicino all’altro, non si può fare molto di più. Tutto dipende dalla partenza e dai giri di boa: una bagarre incredibile dove si deve salvare la barca e la pelle. L’equipaggio di ANONIMO-Q8 si difende egregiamente, ancora qualche problema di messa a punto in particolare all’albero appena messo in sesto. Si riesce a mantenere l’undicesima posizione in classifica generale. Molti dei migliori sono sprofondati, la competizione è ancora lunga. “Siamo qui per lottare” ha dichiarato un membro dell’equipaggio e come non rispettare questo desiderio? Le barche sono sempre tutte vicinissime, è principalmente un problema il potersi “infilare” nella “fuga” buona.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.