Anonimo Q8 Sesto in una Prova Spettacolare

Porto Cervo, 28 sep tembre 2007 – La penultima giornata del TP 52 Global Championship, caratterizzata ancora da maestrale a 25 nodi, ha permesso lo svolgimento di un’unica prova ma assolutamente spettacolare e con un gran concentrato di emozioni. Anonimo Q8 compie un’ ottima partenza, sceglie il lato sinistro come metà della flotta, mentre il resto opta per la parte destra. Le opzioni si equivalgono e il gioco si fa tutto sulle singole raffiche. Mean Machine di De Ridder emerge dal gruppo di Anonimo Q8 con una velocità disarmante e gira indisturbato la prima boa allungando progressivamente e quindi controllando senza difficoltà. Distaccato il gruppo, molto compatto, con Anonimo Q8 in sesta posizione. In poppa Anonimo Q8 mantiene la posizione, mentre è nella seconda bolina che Anonimo Q8 sembra soffrire di più subendo il sorpasso dello svedese Artemis. Il giro della seconda boa di bolina è una lotta senza esclsusione di colpi, con Anonimo Q8 che riesce a trovare un varco mentre Mutua Madrilena, Windquest e successivante Fram si ostacolano a vicenda perdendo posizioni (da segnalare anche il danno alla prua di Fram). L’ultimo lato è un duello a due tra Anonimo Q8 e l’inglese Cristabella, con Anonimo Q8 che accorcia le distanze fin sulla linea di arrivo dove deve però cedere allo scafo inglese, chiudendo sesto. La classifica, alla vigilia dell’ultima giornata vede Anonimo Q8 in decima posizione, mentre il leader indiscusso di questo mondiale resta Artemis di Torbjoirn Tornqvist con Coutts in pozzetto che, salvo colpi di scena, domani chiuderà con la conquista del titolo mondiale una stagione per lui strepitosa. Anonimo Q8 al Rolex TP 52 Global Championship: Riccardo Simoneschi, Tommaso Chieffi, Matteo Ivaldi, Andrea Visintini, Sandro Paoli, Marco Constant, Manuel Modena, Michele Gnutti, Lorenzo Fantoni, Iztok Knafelc, Michele Cannoni, Lucia Giorgetti, Massimo Gherarducci, Marco Carpinello, Giuseppe Leonardi, Marco Cornacchia. Anonimo Q8 corre per i colori dello Yacht Club Italiano, Yacht Club Cortina d’Ampezzo e Yacht Club Porto Rotondo ed è supportato dai partners Anonimo Firenze, Q8, Audi Giacomel, Bang & Olufsen, Manila Grace e dagli official suppliers Gill, Seri System, Milano Assicurazioni, Quantum, Lardini, Cantieri Magazzù, Comifin Leasing, Frael, Fratelli Rossetti, Slam, Nexus. Classifica generale del Rolex TP 52 Global Championship dopo 7 prove 1- Artemis (SWE): pt. 19.25 2- Mean Machine (MON): pt. 34.50 3- Stay Calm (GBR): pt. 38.75 4- Patches (IRL): pt. 42.00 5- Windquest (USA): pt. 45.50 6- Mutua Madrilena (CHI): pt. 46.75 7- Glory (USA): pt. 50.00 8- Siemens (ESP): pt. 50.25 9- Cristabella (GBR): pt. 61.75 10- Anonimo Q8 (ITA): pt. 63.25 11- Cam Caja del Mediterraneo (ESP): pt. 64.00 12- Valars (RUS): pt. 85.25 13- DSK Comifin (POR): pt. 85.50 14- Fram XVI (NOR): pt. 92.00 15- Rusal Sinergy (RUS): pt. 96.50

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.