Aperto a Lerici L’8° Circuito Mediterraneo della Vela Latina

Laura-San Terenzo si adagia nell’acqua, scintillante dei suoi vecchi legni appena rimessi a nuovo, i bicchieri si riempiono perché è toccato al varo ufficiale di questo gozzo della borgata marinara di San Terenzo inaugurare l’ottava edizione del Circuito Vela Latina che torna dopo due anni nel Golfo dei Poeti con “èvento di poesia e vele latine nella baia di Lerici”. I tanti legni tradizionali provenienti da svariati porti della Liguria, della Toscana e della Campania si accodano sulla banchina pronti per il varo: un andirivieni proseguito per l’intera giornata del 1 maggio davanti alla sede del Circolo della Vela Erix (organizzatore delle regate). mentre le lunghe antenne ed i gran pavese si affollavano lungo la banchina della vicina piazza Garibaldi creando uno spettacolo davvero suggestivo: la cornice di diverse mostre fotografiche e di pittura ha contribuito a creare un clima di festa per il foltissimo pubblico, partecipe e curioso, forse il vero grande protagonista della manifestazione, con ovvia soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale, patrocinatrice dell’evento.. La flotta locale è capeggiata dal gozzo Robilù dell’architetto Roberto Roccati, ispiratore delle manifestazione, mentre dalla vicina Marina di Massa è arrivato il gozzo Tre Sorelle una matricola del Circuito particolarmente apprezzata perché testimone di una flotta locale che dopo tante passate sfide veliche del dopoguerra, aveva disarmato le vele latine. Dal Golfo di Napoli (LNI Pozzuoli) è arrivato il gozzo Mast’Aniello mentre per la Liguria sono presenti le rappresentative di Genova, Varazze, Savona, Celle Ligure, Bocca di Magra, e gli allievi dell’Istituto Nautico C. Colombo di Camogli Umberto Costa, Lorenzo Cafferata, Edoardo Munafo, Davide Salsone che hanno sostenuto una selezione ed un allenamento durante tutto l’inverno, sotto il coordinamento dell’associazione Il Mare ci Unisce, per partecipare a tutte le tappe del Circuito. Il venerdì, con brezza variabile, la prima prova competitiva in mare, un circuito costiero all’ombra del grande castello di Lerici, vinto in tempo reale e corretto dal grande cornigiotto varazzino Santa Rita. A sera una delle anime della manifestazione, il poeta-marinaio Vasco Bardi ha presenziato alla lettura delle proprie poesie dove protagonista è il Golfo dei Poeti con il suo mare, la sua dolcezza, le sue suggestioni. Oggi seconda prova in mare ed il programma degli Shelley Memorial Days con l’arrivo della goletta del grande poeta inglese che soggiornò a San Terenzo nella prima metà dell’ottocento prima di morire tragicamente in mare al ritorno da Viareggio AVeLa Tradizionale velalatina@velalatina.eu www.velalatinacircuit.it tel/fax 0039 079 3762040 cell. 0039 335 78 64 046

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.