Around Alone: Tiscali a Poche Ore dal Via della Iv Tappa

Milano, 7 febbraio 2003. Fervono i preparativi per la partenza della quarta tappa dell’Around Alone nel porto neozelandese di Tauranga. Lo skipper Simone Bianchetti e tutto il team del monoscafo italiano TISCALI sono impegnati in uscite in mare di allenamento e di verifica per un’ottimale regolazione del nuovo albero. Domenica 9 febbraio il monoscafo 60 piedi open TISCALI e le altre imbarcazioni della flotta (cinque 60 piedi, tre 50 piedi e tre 40 piedi) lasceranno i moli del “Tauranga Bridge Marina” a partire dalle 09.00 (ora locale, le 21.00 di sabato 8 in Italia). La linea di partenza sarà posizionata appena fuori dal canale di entrata della baia di Tauranga, ai piedi di Mount Maunganui, delimitata da una boa e dalla barca giuria, una nave militare. Sarà il primo ministro neozelandese, Helen Clark, a bordo della barca giuria, a dare ufficialmente il via alla regata alle 12.00 di domenica 9 febbraio (ora locale, la mezzanotte dell’8 in Italia). Verranno poi posizionate due boe di disimpegno lungo la costa. Le barche percorreranno quindi circa 10/12 miglia lungo Papamoa Beach fino a Motiti Island, un’isola appena fuori costa che dovranno lasciare alla loro sinistra per poi andare verso il largo. La flotta passerà poi da White Island, un’isola vulcanica attiva, che si trova a circa 50 miglia da Tauranga. Questa quarta tappa è la più lunga (7.850 miglia, circa 14.540 km) e forse anche la più dura dell’intera regata. Nel lasciare la Nuova Zelanda gli skipper si dirigeranno direttamente verso il 50° parallelo e oltre, dove l’Oceano del sud riserva ancora le stesse problematiche già incontrate nella tappa precedente, fino a Capo Horn, la punta più meridionale dell’America del Sud. Un’ulteriore difficoltà potrebbe essere data dal fatto che le barche dovranno dirigersi a sud per doppiare il capo quando nell’emisfero sud sta già per arrivare l’autunno. Passato Capo Horn la flotta dovrà poi affrontare la rotta verso nord, attraverso la regione dei venti variabili, un’altra area di calme e poi contro il vento nell’Atlantico del sud fino a Salvador de Bahia.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.