Assegnato il Concorso Nazionale di Grafica “tele al Vento”

L’ideatore dell’elaborato lo vedrà riprodotto domenica sulla randa della barca Stabiavela E’ Carmine D’Amato, giovane creativo  di Battipaglia (Salerno) appassionato di vela e di mare il vincitore del primo concorso nazionale di grafica “Tele al vento”, bandito dall’associazione Stabiavela nell’ambito della terza edizione della kermesse di sport, spettacolo e cultura in corso a Castellammare di Stabia da domani fino a domenica. L’elaborato (scelto da una commissione di esperti di arte, design, giornalismo e da rappresentanti istituzionali) rappresenta lo spitito della manifestazione con un monogramma che intreccia le lettere “S” e “V” (acronimo di Stabiavela), disegnato con tratti sinuosi, tipici delle movenze del mare. Il bozzetto sembra, altresì, il tracciato di una regata velica i cui bordi sono tratteggiati nei colori blù e rosso richiesti dal bando. L’elaborato, che a partire da domani sarà esposto nel Palazzetto del Mare di Castellammare di Stabia insieme ad una selezione dei migliori progetti pervenuti, sarà quindi riprodotto sulla randa dell’imbarcazione dell’associazione Stabiavela che domenica mattina prenderà parte al Trofeo Rocco Barocco insieme ad altri sep tanta equipaggi. In più, l’autore del disegno ha vinto un weekend “Vela e benessere” per due nel Golfo di Napoli offerto dalla Sunshine 360°. Il concorso è stato patrocinato dalla Città di Castellammare di Stabia, dalla Provincia di Napoli, dalla Regione Campania e dalla Federazione Italiana Vela ed era aperto a società e/o studi di grafica, design, pubblicità, comunicazione, a grafici e designer che esercitassero attività professionale in forma documentata almeno da due anni.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.