Audi Melges 20 European Championship Legionario e Bacio in Lotta per il Titolo Continentale

ph©BPSE/Studio Borlenghi_Andrea Pisapia Porto Rotondo, 31 agosto 2013 – Continua non senza qualche difficoltà dovuta alla particolare situazione meteo l’Audi Melges 20 European Championship, evento ospitato dallo Yacht ClubPorto Rotondo e organizzato da B.Plan Sport&Events (BPSE) in collaborazione con la Classe Internazionale Melges 20. Dopo il niente di fatto di ieri, determinato dall’alternarsi di diversi fronti, la manifestazione è ripresa con lo svolgimento di due prove, peraltro condizionate da una brezza leggera e instabile che ha reso particolarmente complicata la lettura del campo e costretto il Comitato di Regata ad annullare la sesta regata mentre era in corso di svolgimento. I risultati odierni hanno mosso la classifica, comandata ora da Legionario (Capolino-Ivalidi-Ricci, 3-5-2), che anche oggi ha regatato in modo solido, facendo dimenticare di non essere stato inserito tra i favoriti della vigila. Posizioni e distacchi invertiti rispetto a Bacio (Kiss-Rast-McBride, 4-7), scivolato dal primo al secondo posto nonostante due parziali di tutto rispetto, specie se valutati nell’ottica di una flotta composta da oltre trenta barche. Terzo, con quindici punti di distacco rispetto al citato Legionario, è Mezza Luna (Franchini-Corbucci-Montefusco, 10-3), avvicinato sensibilmente dagli italo-statunitensi di Shimmer (Lucas-Melges-Michetti, 2-10). Aspetta invece lo scarto, previsto a partire dal completamento dalla sesta prova, Audi Ultra (Perazzo-Fonda-Vallivero, 8-21), che ha sporcato la sua serie con il ventunesimo rimediato in gara cinque. Tra coloro che si giocano il successo nelle Audi Sailing Series, per le quali l’Audi Melges 20 European Championship vale come tappa conclusiva, va sottolineato che Monaco Racing Fleet (Miani-Benussi-Sabadin, 14-2), attualmente sep timo, ha sopravanzato Stig (Rombelli-Goodison-Tortarolo, 17-4), che resta comunque leader incontrastato della overall. Passa dall’undicesima alla dodicesima piazza Mascalzone Latino Jr (Onorato-Bressani-Ciampalini, 15-5), terza forza del circuito organizzato da BPSE. L’Audi Melges 20 European Championship incoronerà il domani pomeriggio il primo campione continentale nella storia della classe Melges 20. Potenzialmente, il Comitato di Regata potrebbe far svolgere sino a un massimo di quattro prove, ma orario limite fissato per la metà del pomeriggio e condizioni di vento impalpabile rendono l’evolversi dei fatti assolutamente imprevedibile. Nel mentre gli equipaggi, che ieri hanno aderito con interesse alle prove di abilità su strada incluse nell’Audi Day, avranno modo di distrarsi prendendo parte alla cena di gala offerta dallo Yacht Club Porto Rotondo presso le strutture dell’Hotel Sporting.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.