Audi Melges 20 World Championship

10 dicembre 2013: Tutto è pronto a Key Largo in Florida per la prima edizione dell’Audi Melges 20 World Championship organizzato dall’Ocean Reef Club con il supporto di Melges USA e del Coconut Grove Sailing Club. Da domani mercoledì 11 e fino a sabato 14 dicembre, 52 equipaggi provenienti da 7 nazioni si sfideranno p per conquistare l’ambito titolo di Campione del Mondo Melges 20 che è in palio per la prima volta. La classe Melges 20 infatti è stata riconosciuta dall’Isaf alla fine dello scorso anno e può quindi organizzare a pieno titolo il suo Campionato del Mondo. Cinque gli equipaggi italiani iscritti, tutti con manifeste ambizioni di ‘far bene’: Asante Sana di Claudio Dutto (Circolo Vela Torbole) con Filippo e Gianmarco Togni in equipaggio, Fremito D’Arja di Dario Levi (YC Chiavari) con Pietro Sibello e Stefano lagi, Maolca di Manfredi Vianini Tolomei (C.V. Santa Margherita L.) con Matteo Velicogna e Lorenzo Bodini, Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato (Yacht Club de Monaco) con Lorenzo Bressani e Stefano Ciampalini e STIG di Alessandro Rombelli (YCML) con l’americano Paul Goodison alla tattica e Giorgio Tortarolo a prua, già vincitori delle Audi Sailing Series 2013. Tra gli altri possibili protagonisti, citazione d’obbligo per Samba Pa Ti di John Kilroy, con alla tattica Jeremy Wilmot, Bacio di Michael Kiss con Chris Rast, Fu di Marc Hollerbach con Jonathan McKee, Barking Mad di James Richardson con Terry Hutchinson, Volpe di Ryan De Vos con Cameron Dunn, Star di Jeff Ecklund con John Kostecki. A bordo di Shimmer dell’americano Russell Lucas oltre ad Harry Melges, ci sarà ancora una volta Federico Michetti, Presidente Melges Europe e recente vincitore del Campionato del Mondo Melges 24 a San Francisco (USA). Insieme all’ambizione agonistica personale per Michetti c’è la soddisfazione condivisa con tutto lo staff Melges di gestire un campionato di alto livello, che può vantare oltre a un numero notevole di iscritti una qualità assoluta in termini di velisti presenti: “E’ un punto di arrivo e di partenza nello stesso tempo – spiega Federico Michetti – questo è il primo Campionato del Mondo del Melges 20 e quindi sicuramente abbiamo raggiunto e onorato un risultato importante. Nello stesso tempo abbiamo davanti molta strada da fare, la presenza di tanti nostri armatori e di equipaggi così qualificati ci sprona ad impegnarci sempre di più per continuare a mantenere questi livelli di organizzazione e di gestione della classe e degli eventi”. Sabato 14 dicembre conosceremo il nome del primo equipaggio Campione del Mondo della classe Melges 20. Nei 4 giorni del programma ufficiale dell’evento sono previste un massimo di 10 regate.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.