Audi Sailing Series Melges 32 a Marina di Scarlino: in Testa Argo

Primo giorno di regata a Marina di Scarlino per le Audi Sailing Series Melges 32, in Maremma per la seconda tappa del circuito. I 22 equipaggi da Francia, Germania, Gran Bretagna, Olanda, Repubblica Ceca, Stati Uniti e Italia hanno disputato 3 prove con vento a sud-sud ovest a 10-12 nodi. In testa alla classifica provvisoria gli americani su Argo. Marina di Scarlino 29 aprile 2011 – Primo giorno di regata a Marina di Scarlino per le Audi Sailing Series Melges 32, tornate in Maremma per il terzo anno consecutivo. Disputate 3 prove con sole e cielo parzialmente coperto, mare calmo e vento da sud-sud-ovest a 10-12 nodi che nel pomeriggio è andato calando per poi aumentare nuovamente nell’ultima prova. L’arbitraggio in acqua è stato coordinato dal Presidente della Giuria Roberto Pedriali. Il Comitato di Regata, presieduto da Giuliano Tosi, direttore del Club Nautico Scarlino, ha dato il via alla prima prova poco dopo le 12. Le 22 imbarcazioni provenienti da 7 nazioni con alcuni dei migliori tattici a bordo, hanno fatto rotta verso le colline incontaminate e selvagge della Maremma. La prima prova è stata dominata dal team italiano Fantastica di Lanfranco Cirillo con Vasco Vascotto alla tattica. Argo (USA) di Jason Carroll con il neozelandese Cameron Appleton alla tattica si è aggiudicato la vittoria della seconda regata disputatasi con vento lievemente in calo. La terza ed ultima prova è iniziata verso le 15.30 sotto un cielo coperto vinta poi dal britannico Highlife di Robinson Stuart (tattico Ruairdh). Al termine del primo giorno in testa alla classifica provvisoria parla inglese: in testa Argo (USA) a 9 punti, seguito da Samba Pa Ti (USA) di John Kilroy a 14 punti e terzo Highlife (GBR) a 18 punti. Tra gli italiani Torpyone di Edoardo Lupi con Brcin alla tattica è quarto. “Regatare qui in Italia è veramente divertente” ha commentato Jason Carroll di Argo, in testa alla classifica provvisoria. “E’ la prima volta che vengo a Marina di Scarlino e l’intera struttura è fantastica: dalla logistica alla gestione della regata. Poi la Maremma è splendida: stamani sono andato a correre e ho raggiunto il castello medievale di Scarlino passando per i campi. Meraviglioso!” Lanfranco Cirillo con Vasco Vascotto tattico, vincitore della prima prova, conosce invece Marina di Scarlino da anni: “Questo è veramente un bel posto dove regatare e Scarlino non tradisce mai. Un marina come in Italia ce ne sono pochi ed è meraviglioso che sia così orientato verso lo sport della vela. Siamo alloggiati negli appartamenti e con le Residenze l’offerta è veramente completa.” Le regate si concluderanno domenica 1° maggio. Per domani prevista pioggia e vento debole. Marina di Scarlino è un moderno marina situato nel cuore della Maremma Toscana. Oltre al porto turistico e al funzionale Yacht Service, comprende anche una zona dedicata alla ristorazione e al commerciale. Le Residenze completamente arredate sono caratterizzate da grandi terrazze che si affacciano sul porto, con splendidi panorami sul Golfo di Follonica, l’Isola d’Elba e l’Isola di Montecristo. Il Marina offre tutti i servizi per chi vuole abbinare allo sport di qualità anche il soggiorno in un territorio d’eccellenza come quello della costa toscana. www.lamarinadiscarlino.it

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.