Bilancio Positivo: Consensi Ed Apprezzamenti per la Primatist a Genova

Gli estimatori delle barche Primatist hanno rinnovato il proprio consenso così come tanti nuovi appassionati hanno mostrato interesse verso i motor yacht della linea di Marco e Bruno Abbate. E’ stato un Salone all’insegna della vendita diretta e di interessanti contatti per la Primatist che proponeva due modelli della serie G: il 41′ ed il 50′ Aero Top Evolution. Le due imbarcazioni esprimono al meglio il concept della copertura idraulica apribile elettronicamente che rappresenta ormai un aspetto quasi imprescindibile per chi opta per un uso dell’imbarcazione a 360 gradi con qualsiasi condizione meteo ma soprattutto in piena libertà. “I dati sono molto interessanti – conferma Marco Abbate – poiché evidenziano un aumento percentuale dei clienti che intendono personalizzare il più possibile la propria imbarcazione per quanto riguarda gli interni così come l’attenzione ai dettagli costruttivi; una clientela sempre più tecnica insomma con la quale è piacevole raffrontarsi. L’Aero Top Evolution continua a destare interesse anche tra colori i quali hanno fatto dell’open un must e questo fa riflettere sulle nuove ‘filosofie’ di andar per mare. Penso infatti che il pubblico sia sempre più attento al rapporto spesa-periodo d’utilizzo dello yacht; a fronte di un investimento che resta importante i più hanno compreso che è opportuno ottimizzare l’uso anche con delle uscite quando le condizioni meteo sono variabili. Noi stiamo pensando, soprattutto nella quotidiana progettazione, proprio a questo target di appassionati veri che rappresentano la base del mondo Nautico. In tal senso si inseriscono le ultime scelte del nuovo 70′ nel quale stiamo riponendo tutta le nostra esperienza in sinergia con le ultimi supporti tecnologici studiati in collaborazione con la Pininfarina”. A Genova, come da tradizione, anche la premiazione ufficiale del Primatist Trophy svoltosi a Poltu Quatu in estate. Nella suggestiva cornice del Teatro delle Clarisse di Rapallo in stretta collaborazione con l’amministrazione, alla presenza del sindaco Ezio Capurro e dell’assessore allo Sport Graziano Cesari, premi per tutti gli affezionati allo storico rally del mare con Gianandrea Sassoli e Leonardo Cappelli che hanno festeggiato la loro seconda vittoria consecutiva con il Primatist 41′ O.L. “Seventyone”.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.