Blurimini Match Race 2006 Grado Isaf 2: Seconda Giornata di Round Robin con Vento Forte e Mare Formato

Feldt e Simoncelli in vantaggio con zero sconfitte I primi risultati dell’Europeo Surprise Ancora vento forte sull’International Sailing Week di BLURimini 2006, ma più che la brezza tesa, a complicare le cose per gli specialisti dell’uno contro uno e per i quasi trenta Surprise impegnati nella giornata inaugurale del Campionato Europeo di classe, è stato il moto ondoso, aumentato in modo esponenziale nel corso della giornata. Proprio per evitare eventuali problemi durante il ritorno in Marina, i Comitati di Regata delle due manifestazioni hanno così deciso la chiusura anticipata dei giochi, rinviando a domani il proseguimento delle stesse. Gli skipper impegnati nel BLURimini Match Race Grado 2 sono riusciti a disputare altri tre voli: Jesper Feldt e Matteo Simoncelli guidano la classifica provvisoria del Round Robin a punteggio pieno, anche se il timoniere ravennate – impostosi su Ferrarese, Kaakinen e Orel – ha disputato un match in meno del fuoriclasse danese. Lo scontro diretto tra i due, che potrebbe risultare decisivo ai fini della classifica del Round Robin, è previsto per domani mattina e vedrà Simoncelli entrare dal lato destro, quindi con diritto di precedenza al primo incrocio. Buon inizio anche per Dario Kliba, che su quattro manche ha ottenuto tre successi, perdendo il duello con Feldt. Ancora a zero punti il finlandese Alpo Kaakinen e il tedesco Max Gurgel. “Le condizioni del vento e del mare ci hanno messo a dura prova – commenta il ravennate di Matteo Simoncelli del Team Itway – sono state delle regate molto impegnative con oltre 20 nodi e onde davvero alte; in poppa abbiamo fatto delle planate molto spettacolari. Siamo molto concentrati, ci auguriamo di continuare così e di accedere in semifinale senza difficoltà”.    Classifica provvisoria BLURimini Match Race Grado 2 dopo 5 voli: 1° Feldt (4-0); 2° Simoncelli (3-0), 3° Kliba (3-1), 4° Barnies (2-1), 5° Dereuelle (2-2), 6° Orel (2-2), 7° Segnino (2-2), 8° Ferrarese (1-2), 9° Cohen (1-3), 10° Kaakinen (0-3), 11° Gurgel (0-4) Campionato Europeo Surprise – A vincere l’unica regata svolta dai Surprise è stato l’equipaggio barese di “5 For Fighting”, già secondo alla Primo Cup di Montecarlo, classico appuntamento di inizio stagione. A completare il podio della manche sono stati “Ottobre Rosso”, vincitore dell’Invernale di Bari, e “Dream”. L’evento, che per assegnare il titolo continentale ha bisogno di poter contare almeno su quattro prove valide, si concluderà domenica prossima.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.