Buon Inizio per l’Ufo22 “città di Punta Marina” del Ferrari Engineering Sailing Team al Xxxi Campionato d’Inverno di Marina di Ravenna

Marina di Ravenna. Buona partenza per il Ferrari Engineering Sailing Team e l’Ufo22 “Città di Punta Marina” impegnati al XXXI Campionato Invernale organizzato dal Ravenna Yacht Club con la collaborazione del Circolo Velico Ravennate e Marinara Porto Turistico. “Il nostro invernale di Marina di Ravenna, purtroppo, è iniziato solo dalla terza regata e cioè dalla seconda tappa in quanto abbiamo avuto la necessità di sostituire l’albero e questo ci ha costretti a rinunciare alle prime due prove disputate nella manche d’apertura lo scorso novembre.” Ha spiegato il timoniere David Sebastian Casadio “Siamo comunque partiti con un ottimo secondo posto di giornata, dietro al solito Melges24 Wadadli che per il nostro Ufo22 è imprendibile vista la notevole differenza tra le imbarcazioni (Wadadli è a punteggio pieno dopo aver totalizzato tre vittorie su tre). Comunque, abbiamo iniziato la risalita della classifica e, se riusciremo ad effettuare tutte le regate previste, col gioco degli scarti potremmo ambire al podio finale.” Il Ferrari Engineering Sailing Team (costituito dal neo “dottor” David Sebastian Casadio al timone, Virginia Casadio alla prua e Jacopo Alessandri tailer, tutti puntamarinesi e portacolori del Centro Velico Punta Marina) oltre al tanto freddo si sono, infatti, guadagnati i complimenti degli amici avversari. “Anche domenica scorsa il vento si è mantenuto sui 14-16 nodi nelle 8,4 miglia di percorso dell’unica regata disputata. Il vento non è mai sceso sotto i 9-10 nodi da nord ovest ed ha permesso lo svolgimento perfetto della prova anche in tempi piuttosto rapidi. Come peso a bordo noi eravamo un pò deboli: una persona in più avrebbe aiutato molto. Una partenza poco felice ci ha, inoltre, costretti alla rincorsa ma siamo riusciti comunque a girare terzi alla prima boa di bolina dove problemi col bompresso ci hanno fatto perdere una posizione. Risolto questo e col nuovo gennaker fornito dalla veleria One Sails, il nostro Ufo 22 Città di Punta Marina ha cominciato a volare fino a riguadagnare ben due posizioni mantenendo il secondo posto fino all’arrivo. A nome di tutto il Team, desidero ringraziare l’armatore Edoardo Ferrari, tutti gli sponsor (l’azienda G.P. Project, leader nel campo dell’automazione industriale e del fotovoltaico, la OF.RA Officine Ravenna con esperienza trentennale nel montaggio industriale, nelle costruzioni e nella saldatura, il Ristorante Molinetto di Alan Ricci impegnato culturalmente in molte manifestazioni e con la passione dell’arte) e l’ADVS-FIDAS, l’Associazione Donatori Volontari di Sangue Ravenna della quale siamo orgogliosi testimonial per un messaggio di solidarietà “da giovani per i giovani”. Un plauso anche al Comitato Organizzatore e al Presidente del Ravenna Yacht Club, Umberto Miccoli.” Prossimo appuntamento per il Ferrari Engineering Sailing Team e l’Ufo22 “Città di Punta Marina” è fissato per domenica 16 dicembre sempre alle ore 10.30: le regate si svolgeranno nello specchio di mare antistante Marina di Ravenna (a Sud delle dighe foranee). Il XXXI Campionato Invernale di Marina di Ravenna proseguirà il 13 e il 27 gennaio, il 10 e il 24 febbraio, e il 10 e il 17 marzo oltre agli eventuali recuperi. Classifica provvisoria Open Alfa 1 Wadadli Melges 24 1 1 1 3 2 Velado’ Platu 25 2 2 3 7 3 Titilla First 21,7 3 4 4 11 4 44 Gatti Echo 21 4 5 4 13 5 Snark Blu Sail 24 5 3 8 16 6 Città Di Punta Marina Ufo 22 8 8 2 18

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.