Campionato di Primavera J24: Jamaica guida la classifica provvisoria

Marina di Carrara. Con una doppietta di vittorie nelle prime due prove del Campionato di Primavera J24, Ita 212 Jamaica armato e timonato dal carrarino Pietro Diamanti (CNMC) guida la classifica provvisoria della manifestazione perfettamente organizzata dal Club Nautico Marina di Carrara sotto l’egida della Federazione Italiana Vela. In seconda posizione il compagno di circolo Riccardo Pacini e la sua Ita 481 Coccoè (6 punti, 3,3 i parziali) che anticipa di un punto Ita 262 Giuseppe Verdi armato da Antonio Valenti (CNMC, 7 punti, 2,5). “Quest’anno il Club Nautico di Marina di Carrara ci ha proposto una nuova formula per le Regate di Primavera J24.” ha spiegato il Capo Flotta carrarino Diamanti “Contenere la manifestazione in due fine sep timana è un’idea per rendere il calendario più snello e permettere anche la partecipazione di equipaggi provenienti da altre Zone.” A parlare del primo week end di regate è Corrado Santilli, prodiere di Coccoè’: “Bell’inizio del Campionato Primaverile del Golfo dei Poeti nelle acque di Marina di Carrara, con barche da quattro circoli diversi, inclusi i triestini di Ita 371 Joc dell’armatore-timoniere Fabio Apollonio. Le regate del sabato sono state caratterizzate da vento leggero di scirocco che si è stabilizzato solo dopo un’ora dal segnale di partenza originario, consentendo quindi solo due prove. La prima è stata segnata da diverse barche in BDF dopo che il Comitato aveva dovuto rinviare due volte la partenza per evidenti salti di vento. La regata è stata vinta da Ita 212 Jamaica che, partito subito al comando, ha mantenuto agevolmente la prima posizione per tutta la regata. A seguire Ita 262 Giuseppe Verdi timonato dal giovane Giacomo Del Nero e Ita 481 Coccoè armato da Pacini, tutti rappresentanti del Club Nautico di Marina di Carrara. Stesso epilogo per la seconda regata, ancora dominata da Jamaica ma con i triestini di Joc che hanno chiuso al secondo posto. Bella rimonta di Coccoè che è riuscito a strappare un altro terzo posto. La giornata seguente è stata purtroppo rovinata da condizioni meteo marine proibitive che, dopo un lungo rinvio, hanno costretto il Comitato a procedere alla cancellazione delle regate. Dopo il primo weekend, quindi, la classifica provvisoria vede Ita 212 Jamaica al comando seguita da Ita 481 Coccoè, Ita 262 Giuseppe Verdi, Ita 252 Euterpe (SVMM) affidata a Carmine Vetrugno, Ita 371 Joc, Ita 92 The son of rabbit di Giuseppe Diamanti, Ita 202 Tally Ho di Luca Macchiarini, Ita 417 Possente (SVMM) affidata a Francesco Rominto e Ita 245 Speedy Gonzales di Stefano Aliani. Ma il Campionato è ancora tutto aperto. Arrivederci al secondo ed ultimo weekend, il 5 e 6 di aprile. Per ulteriori informazioni consultare il sito: http:/www.clubnauticomarinadicarrara.it” La stagione 2014 della Classe Italiana J24 è affiancata dal prestigioso marchio automobilistico Land Rover che, da sempre espressione del “ben vivere il tempo libero” con eleganza e stile, si è legato alle attività del monotipo più diffuso a livello mondiale e alla ClasseJ24 Italiana, entrando nel fantastico mondo di vela e di libertà. Una grande soddisfazione per tutti gli appassionati di questa attiva Classe che vedono premiato l’impegno e la serietà di una Associazione in costante crescita. J24 è un Monotipo con una vasta distribuzione in tutto il mondo: in Italia è la flotta più numerosa fra i Monotipi grazie anche ai suoi contenuti costi di acquisto e di gestione.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.